#Marta4Kids e il viaggio a piedi per l’Italia di Christian Cappello passa da Empoli e dai suoi musei

Christian ha deciso di girare l’Italia a piedi, da nord a sud, per far conoscere bellezze italiane spesso poco note così come malattie tanto rare quanto gravi per le quali neppure il governo riesce a finanziare a sufficienza la ricerca. Grazie agli sponsor, le donazioni che sta raccogliendo e che raccoglierà durante il suo viaggio saranno devolute alla ricerca per la cura della Fibrosi Cistica

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Passa anche da Empoli, da una visita nel centro storico e nei musei della città, il viaggio di Christian Cappello con il progetto “Marta 4Kids”. La sua camminata in giro per l’Italia è iniziata lo scorso 2 aprile da Bassano del Grappa e lo porterà a percorrere il giro d’Italia a piedi in nome della sua compagna, Marta Lazzarin, prematuramente scomparsa lo scorso dicembre per complicazioni legate alla gravidanza, e del loro figlio Leonardo, mai nato. «Con la mia amata Marta avevamo un progetto – spiega Christian Cappello - girare l’Italia a piedi per beneficenza. Purtroppo, improvvisamente, lei ed il mio piccolo sono volati in cielo. Voglio trasformare il mio dolore in bene per il prossimo».

L’evento - Mercoledì 8 giugno sarà a Empoli. Il passaggio nella città di Empoli avverrà sotto il patrocinio dell'amministrazione comunale. Alle 18 è prevista una visita guidata del centro storico, con tappe al Museo della Collegiata e al Museo del Vetro, il ritrovo è davanti al Municipio, in via Giuseppe del Papa (per info 3476755390). È prevista un’offerta libera, il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza alla Onlus #Marta4kids per aiutare la ricerca nella lotta alla fibrosi cistica. Alle 20, insieme a Christian, al Circolo Arci di Pagnana cena di beneficenza.

Il viaggio - Christian ha deciso di girare l’Italia a piedi, da nord a sud, per far conoscere bellezze italiane spesso poco note così come malattie tanto rare quanto gravi per le quali neppure il governo riesce a finanziare a sufficienza la ricerca. Grazie agli sponsor, le donazioni che sta raccogliendo e che raccoglierà durante il suo viaggio saranno devolute alla ricerca per la cura della Fibrosi Cistica. Settimanalmente raggiungerà gli ammalati e gli ospedali che trattano questa grave malattia che affligge un bambino su 2500, con l'obiettivo di sensibilizzare alla donazione. Christian ha scelto questa patologia perché si manifesta già dai primi mesi di vita dei piccoli pazienti. La sua camminata è documentata quotidianamente dal suo blogdiviaggi.com, un vero e proprio diario di viaggio utile a tutti. Nel suo blog si trovano le date e i luoghi attraversati da Christian; chiunque vorrà potrà avvicinarsi e fare con lui un pezzo di strada

Pubblicato il 1 giugno 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su