A Colle di Val d'Elsa torna la magia del Carnevale sui pattini

L'Asd Polisportiva Olimpia di Colle di Val d’Elsa, sorprenderà invece gli spettatori con la Stravaganza del nuovo collettivo. La stravaganza dell’essere come maschera della normalità porta ad apparire per ciò che non si è, per trasgredire un modello stereotipato di realtà, riscoprendosi nell'eccentricità per uscire dall'appiattimento della propria identità. Tramite accessori tutt'altro che banali abbinati a musiche altrettanto singolari la Polisportiva Olimpia con il suo collettivo farà quindi apparire identità comuni in una nuova e suggestiva prospettiva

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Torna l’atteso evento del pattinaggio provinciale Uisp, organizzato dal Comitato Uisp Siena e dalle società affiliate di pattinaggio artistico di Siena e provincia. Oggi, domenica 28 gennaio, al PalaFrancioli di Colle di Val d'Elsa è Carnevale sui pattini: una grande festa che coinvolgerà circa seicento atleti di tutta la provincia e sarà impreziosita dalle esibizioni di due campionesse mondiali: Silvia Nemesio, Campionessa Mondiale 2017 libero e Silvia Stibilj, Campionessa Mondiale 2017 Solo Dance.

L'evento 

Come ogni anno le società coinvolte daranno vita ad un pomeriggio denso di musica, colori, sport ma anche e soprattutto divertimento, condivisione ed amicizia. Da oltre 30 anni, infatti, questa festa coinvolge dai bambini che frequentano l’addestramento agli ex agonisti, ormai divenuti allenatori, che si rimettono letteralmente in pista per incarnare a pieno quello che è lo spirito dello sport per tutti: esprimere loro stessi secondo le proprie abilità e condividere la loro passione. Quest’anno vedremo esibirsi circa seicento atleti, in aumento rispetto alle scorse edizioni grazie alla grande crescita del movimento del pattinaggio, che coinvolgono nella preparazione e allestimento della manifestazione anche le famiglie. Protagonisti dell’evento saranno gli atleti delle società di pattinaggio artistico della provincia: tutte presenteranno esibizioni dei loro collettivi ed alcune di esse metteranno in scena anche dimostrazioni dei gruppi folk e spettacolo che partecipano ai campionati regionali e nazionali.

Le esibizioni

La Polisportiva Cras di San Rocco a Pilli farà tornare tutti bambini con “Peter Pan e l’isola che non c’è”, ispirato all’eterno bambino in grado di volare e vivere avventure fantastiche; il gruppo folk invece inscenerà la vita delle donne soldato, che andando alla guerra si confrontano con la difficoltà di dover abbandonare i propri affetti. Il movimento hippy pacifista degli anni ’60 sarà invece il tema del collettivo del Siena Hockey che prende spunto dal musical “Hair”, capelli come simbolo di libertà ed individualità. L’Unione Polisportiva Poggibonsese ci farà scoprire, invece, “Il Carnevale nel mondo”, mentre il piccolo gruppo catapulterà il pubblico nella galassia immaginaria del celebre film di fantascienza “Star Wars”. La Polisportiva Mens Sana passerà da “Le piccole api gioiose” dei bimbi dell’addestramento, al “Ballo in maschera” del gruppo folk, fino alla sorpresa dell’esibizione del collettivo. L’ Asd Polisportiva Olimpia di Colle di Val d’Elsa, sorprenderà invece gli spettatori con la “Stravaganza” del nuovo collettivo. La stravaganza dell’essere come maschera della normalità porta ad apparire per ciò che non si è, per trasgredire un modello stereotipato di realtà, riscoprendosi nell’eccentricità per uscire dall’appiattimento della propria identità. Tramite accessori tutt’altro che banali abbinati a musiche altrettanto singolari la Polisportiva Olimpia con il suo collettivo farà quindi apparire identità comuni in una nuova e suggestiva prospettiva. Le ragazze del Siena Roller Team condurranno invece i presenti nel loro “Viaggio nell’isola misteriosa”. Ad impreziosire la serata, le esibizioni di Silvia Nemesio, Campionessa Mondiale 2017 libero e Silvia Stibilj, Campionessa Mondiale 2017 Solo Dance. L’evento prevede il pagamento del biglietto unico (otto euro, sono esclusi i bambini fino a 12 anni se accompagnati). Il ricavato servirà per finanziare l’intera stagione sportiva del pattinaggio.

Pubblicato il 28 gennaio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su