A Poggibonsi torna il secondo “Star Wars Tribute”, con eventi a tema e concorso di Cosplay

Dicembre, tempo di Star Wars. E al Teatro Politeama Multisala di Poggibonsi, in Terra di Siena, in occasione dell’uscita del nuovo film della saga “Rogue One: A Star Wars Story”, torna per il secondo anno lo Star Wars Tribute

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Dicembre, tempo di Star Wars. E al Teatro Politeama Multisala di Poggibonsi in occasione dell’uscita del nuovo film della saga “Rogue One: A Star Wars Story”, torna per il secondo anno lo Star Wars Tribute.

Quattro giorni, dal 15 al 18 dicembre, con eventi a tema dedicati a tutti gli appassionati di fantascienza e non solo, che potranno visitare la mostra allestita nel foyer del teatro, assistere ai combattimenti con le spade laser e allo show cooking con i cibi ispirati alla saga, degustare menù a tema presso il Politeama Café e partecipare, il 18 dicembre, al concorso di Cosplay che anche quest’anno prevede un premio ambitissimo.

Giovedì 15 dicembre Anteprima di Star Wars. Si parte alle 16.30 con l’inaugurazione della mostra del prop maker Davide Sgaramella (Dave’s Armory) che realizza riproduzioni di elmi ed armature provenienti dall’universo di Star Wars. La sua specialità sono i cloni, soldati che compaiono nella trilogia prequel, al servizio del temibile Darth Vader anche se ha realizzato altri personaggi tra cui l’Inquisitore. E proprio con questo costume, nell’Aprile 2015 presso la Star Wars Celebration in USA, ha vinto la gara di costuming internazionale, piazzandosi 1° nella categoria “Sith/Impero” e 3° a livello mondiale nella categoria “Migliore al Mondo”. Alle 17.30 al via  le proiezioni di “Rogue One: A Star Wars Story” (altri spettacoli ore 20.00 e 22.30) che proseguiranno negli stessi orari anche venerdì 16 dicembre.

Sabato 17 dicembre arrivano al Politeama i Duellanti. Alle 15.00 iniziano le proiezioni del film “Rogue One: A Star Wars Story” (spettacoli anche alle 17.30, 20.00 e 22.30). Dalle 16.00 alle 22.00 personaggi in costume accompagneranno gli spettatori in sala e sfileranno per il centro storico. In piazza Berlinguer dimostrazioni di combattimenti coreografici con le spade laser e scuola per giovani padawan a cura dei “FloRENce Knights”, il primo e unico fan club di Star Wars a Firenze.

Sabato 18 dicembre, dopo l’inizio delle proiezioni alle 15.00, alle 16.00 nel foyer del Politeama Show Cooking con i cibi ispirati alla saga Star Wars a cura della food blogger Sabrina Fattorini e dimostrazione di “X Wing Miniature”, gioco di combattimento tattico-spaziale ambientato nell’universo di Star Wars. I 3 migliori piloti stellari riceveranno in premio una miniatura del gioco. La dimostrazione è organizzata in collaborazione con Ka-Boom, fumetti e giochi. 

Star Wars Cosplay. Sempre domenica 18 dicembre, dalle 16.00 alle 20.00, torna l’attesissimo concorso di Cosplay che premia la migliore interpretazione di un personaggio di Star Wars. Al vincitore andrà in premio un casco da Jedha Patrol Stormtrooper realizzato e firmato dal prop maker Davide Sgaramella. Con l’hashtag  #policosplay tutti potranno votare su Facebook il concorrente preferito. La premiazione è fissata per le ore 20 dello stesso giorno. Il modulo di iscrizione e il regolamento sono disponibili su www.politeama.info nella pagina dedicata allo “Star Wars Tribute”. 

Star Wars menù. Tutti i giorni sarà possibile assaporare il gusto di Star Wars con menù e bevande a tema. Presso il Politeama Café, adiacente al cinema, oltre ai cocktail – aperitivo, dal Latte Blu fino al “Succo di palude di Dagobah”, sarà disponibile anche un menù Star Wars, con cibi caratterizzati da colori inconsueti e firmati dalla foodblogger Sabrina Fattorini di “Architettando in cucina”. E anche il gelato si colora per questo tributo speciale.  Presso la gelateria Il Ventaglio, in Piazza Rosselli, nel bancone alcuni gusti particolari, come il “Bantha Blue” dal latte dei Bantha del pianeta Tatooine.

Star Wars Tribute è organizzato da Fondazione Elsa con il patrocinio del Comune di Poggibonsi.

Pubblicato il 30 novembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su