A scuola di genitori: al Festival Lef ospite Paola Cosolo Marangon

Cellulari, web, social. Nuovi strumenti nuovi problemi. Questo il titolo dell'iniziativa, moderata dal dott. Pierangelo Pedani, psicologo clinico e già direttore del Servizio di Psicologia presso la ASL 7. Nel dialogo con Paola Cosolo Marangon al centro i cambiamenti nella comunicazione tra genitori e figli e tra pari nell'universo dei social, del web e degli smartphone. Un'occasione per riflettere anche sul ruolo della scuola e della comunità educativa in merito a queste tematiche. L'iniziativa è in collaborazione con il Comitato Genitori Comprensivo 1 e Comprensivo 2

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Prosegue domani, giovedì 9 novembre, alle 18.00 nella Sala Set del Teatro Politeama di Poggibonsi, il festival pedagogico Lef, con un'iniziativa rivolta agli insegnanti e ai genitori dei bambini della primaria e della secondaria di primo grado sul tema del cambiamento della comunicazione in rapporto ai nuovi strumenti tecnologici. Ospite la dottoressa Paola Cosolo Marangon, responsabile di redazione della rivista 'Conflitti' e membro del Centro PsicoPedagogico per l'educazione e la gestione dei conflitti di Piacenza diretto da Daniele Novara. Per conto del CPP Paola Cosolo si occupa da tanti anni di formazione del corpo insegnanti dei vari livelli di scuola ed in molta parte del nostro territorio nazionale acquisendo così una conoscenza reale dei problemi educativi e sociali. Recentemente ha anche esordito come scrittrice.

Cellulari, web, social. Nuovi strumenti nuovi problemi. Questo il titolo dell'iniziativa, moderata dal dott. Pierangelo Pedani, psicologo clinico e già direttore del Servizio di Psicologia presso la ASL 7. Nel dialogo con Paola Cosolo Marangon al centro i cambiamenti nella comunicazione tra genitori e figli e tra pari nell'universo dei social, del web e degli smartphone. Un'occasione per riflettere anche sul ruolo della scuola e della comunità educativa in merito a queste tematiche. L'iniziativa è in collaborazione con il Comitato Genitori Comprensivo 1 e Comprensivo 2.

Il Festival proseguirà il 10 novembre alle ore 11.00 presso l'Istituto Roncalli di Poggibonsi con un' iniziativa di orientamento narrativo coordinata da Federico Batini. Nel pomeriggio del 10 novembre, alle ore 17.00 in sala Set al Politeama, si parlerà invece di scuola e dispersione con i docenti universitari Federico Batini, Pietro Lucisano, Guido Benvenuto, coordinati da Matteo Ceccherini. Alle 18,00, ospite il filosofo e sociologo Umberto Galimberti con l'iniziativa "La scuola dei ragazzi e dei professori", moderata da David Taddei. L'iniziativa, date le molte preadesioni, si terrà nella sala minore del Politeama anziché in sala Set.

Il Festival è realizzato da Fondazione Elsa Culture Comuni e Comune di Poggibonsi - Assessorato alle Politiche educative con il sostegno di Sei Toscana, Unicoop e Sezione Soci Coop Poggibonsi. Numerose anche le associazioni del territorio coinvolte: Associazione La Scintilla, Associazione Timbre, Comitato genitori comprensivo 1 e 2 Poggibonsi, Associazione Pratika Onlus, Associazione C6. Collaborano al festival anche Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, Coop 21, FTSA, Cinema Garibaldi, TvedoTv, il Liceo "A.Volta" di Colle di Val d'Elsa e l' I.I.S. Roncalli di Poggibonsi.

L'intero programma è disponibile sul sito www.leffestival.it

Per informazioni: Comune di Poggibonsi -Ufficio Cultura - 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it , Ufficio Urp - 0577 986203 - info@comune.poggibonsi.si.it, Fondazione Elsa - 0577 985697 - info@politeama.info www.politeama.info, pagina face book "Festival pedagogico LEF".

Pubblicato il 8 novembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su