Alla scoperta delle biotecnologie, gli studenti del Roncalli di Poggibonsi all'European Biotech Week

La conferenza è inserita nell'European Biotech Week, nata nel 2013 su iniziativa di EuropaBio, l'associazione Europea delle Biotecnologie, promossa sul territorio dalla Fondazione Toscana Life Sciences e coordinata e promossa a livello nazionale da Assobiotec, l'Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie che fa parte di Federchimica. Durante la conferenza gli studenti hanno potuto assistere all'intervento di Monia Renzi, direttore generale di Bioscience Research Center

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Scoprire le biotecnologie non solo sui libri, ma anche attraverso il confronto con chi ogni giorno si occupa di ricerca. Questo l'obiettivo per due classi, la VA e la VB, del Liceo Scientifico Scienze Applicate dell' Istituto Roncalli di Poggibonsi che hanno partecipato stamani mattina, martedì 26 settembre, accompagnati dai docenti di Scienze naturali Luca Pazzagli e Gianna Trapassi, alla conferenza "Contaminazione ambientale & reti trofiche: dal comparto abiotico verso l'alimentazione umana" presso l'Auditorium del Medicine Research Centre di TLS a Siena.

«I ragazzi delle due classi, che hanno partecipato con molto entusiasmo alla conferenza, hanno già svolto attività di alternanza scuola lavoro presso laboratori di chimica e tecnologie farmaceutiche - spiega il dirigente scolastico del Roncalli, Gabriele Marini -. L'approccio laboratoriale, a partire dall'insegnamento delle scienze, favorisce questo tipo di esperienze permettendo agli studenti di poter toccare con mano il senso dello studio di certe discipline. Cerchiamo così di agevolare l'incontro tra mondo della scuola e mondo della ricerca, mirando non solo ad approfondire i temi trattati in classe, ma anche a facilitare l'orientamento dei ragazzi che sceglieranno di proseguire il loro percorso di studi in ambito universitario».

La conferenza. La conferenza di stamani è inserita nell'European Biotech Week, nata nel 2013 su iniziativa di EuropaBio, l'associazione Europea delle Biotecnologie, promossa sul territorio dalla Fondazione Toscana Life Sciences e coordinata e promossa a livello nazionale da Assobiotec, l'Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie che fa parte di Federchimica. Durante la conferenza gli studenti hanno potuto assistere all'intervento di Monia Renzi, direttore generale di Bioscience Research Center, che ha parlato di contaminanti e reti trofiche, soffermandosi sull' immissione dei contaminanti sia negli ecosistemi che negli alimenti.

Tutte le informazioni sull' Istituto Roncalli sul sito www.iisroncalli.gov.it.

Pubblicato il 26 settembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su