Barberino Val d'Elsa, sabato 19 si inaugura la rotatoria sulla Sr2 Cassia

Il Comune di Barberino Val d'Elsa si prepara ad inaugurare la nuova rotatoria lungo la strada regionale SR2 Cassia, realizzata con i finanziamenti della Regione Toscana e della Città Metropolitana per un investimento complessivo pari a 572mila euro. Attraverso l’Unione comunale del Chianti fiorentino il Comune di Barberino ha partecipato alla realizzazione dell’intervento con la direzione dei lavori

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Un'opera pubblica di importanza strategica per la sicurezza, il decoro e la bellezza del territorio. Il Comune di Barberino Val d'Elsa si prepara ad inaugurare la nuova rotatoria lungo la strada regionale SR2 Cassia, realizzata con i finanziamenti della Regione Toscana e della Città Metropolitana per un investimento complessivo pari a 572mila euro. Attraverso l’Unione comunale del Chianti fiorentino il Comune di Barberino ha partecipato alla realizzazione dell’intervento con la direzione dei lavori.

Un doppio evento è in programma sabato 19 maggio a partire dalle ore 9.30. L’opera sarà illustrata alla cittadinanza alla presenza dell'assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità Vincenzo Ceccarelli, del delegato Lavori pubblici e Viabilità della Città Metropolitana Massimiliano Pescini e dei sindaci dell’Unione comunale del Chianti fiorentino Giacomo Trentanovi e Tavarnelle David Baroncelli. Al taglio del nastro il parroco Don Soave farà la benedizione percorrendo la rotatoria in bicicletta, accompagnato da alcune associazioni ciclistiche del territorio. Seguirà un’importante occasione di approfondimento con il convegno “Il futuro di Barberino, tessuto urbano e territorio”, previsto alle ore 10.00 nei locali della scuola primaria Andrea da Barberino, cui prenderanno parte ingegneri, architetti, docenti e studenti universitari.

Pubblicato il 15 maggio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su