Candidato a sindaco di Siena: il Pd riparte dalle assemblee di circolo. Proseguiranno fino a lunedì gli incontri con i democratici senesi

Massima partecipazione e trasparenza. E' questo lo spirito con il quale si sono aperte le assemblee dei circoli territoriali dell'Unione comunale del Pd di Siena. E' iniziato così il percorso che coinvolgerà tutti i democratici senesi per raccogliere le proposte di candidatura e confrontarsi sulle priorità programmatiche per le prossime elezioni

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Massima partecipazione e trasparenza. E' questo lo spirito con il quale si sono aperte le assemblee dei circoli territoriali dell'Unione comunale del Pd di Siena. E' iniziato così il percorso che coinvolgerà tutti i democratici senesi per raccogliere le proposte di candidatura e confrontarsi sulle priorità programmatiche in vista delle prossime elezioni comunali.

Domani, giovedì 7 marzo, alle ore 21 si riuniranno i circoli di Colonna San Marco; Sant'Agostino; Isola d'Arbia e Palazzo Diavoli - Piazza Amendola. Sabato 9 marzo, invece, alle ore 17 sarà la volta dei circoli di Ravacciano; Petriccio - Acquacalda - Uncinello e Valli. Lunedì 11 marzo, infine, il "giro" di assemblee si chiuderà con le riunioni dei democratici di Due Ponti; La Lizza; Logge del Papa e Taverne d'Arbia.

«Le assemblee dei circoli del Pd - afferma il segretario dell'Unione comunale, Giulio Carli - sono un momento di confronto importante tra tutti i democratici per condividere l'analisi del voto politico e il percorso intrapreso dal Pd della città con la direzione comunale di venerdì scorso. Il percorso che attende il Pd di Siena, sarà improntato alla massima partecipazione e trasparenza, affinché gli iscritti al Pd di Siena e gli organismi comunali del partito, garantiscano alla città e ai propri elettori autonomia e sovranità nella scelta dei programmi e delle persone».

Pubblicato il 6 marzo 2013

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su