Casole, serata di beneficenza per il reparto di Ematologia di Siena con l'Associazione Katiuscia

L'Associazione di volontariato Katiuscia nasce a Casole d'Elsa nel 2001, per esprimere il desiderio di una cara amica che chiese di fare qualcosa per aiutare le persone colpite da una malattia del sangue

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Domenica prossima, il 3 dicembre 2017, si terrà al Circolo Ricreativo di Cavallano, a Casole d'Elsa, il consueto appuntamento invernale con l'Associazione Katiuscia. L'iniziativa comincerà come sempre dalle ore 18.00 in poi con la tradizionale cena a buffet. Nel menù generosi piatti tipici autunnali, preparati dalle volontarie che ogni volta dedicano tempo e disponibilità per l'evento: bruschette, polenta fritta e al ragù, minestra di ceci, affettati misti, migliacci, ciaccino con i frizzoli e dolci casalinghi. Il tutto condito da olio novo e vino novello. Il prezzo è di 15 euro. A seguire premi a estrazione, offerti dalle attività del territorio, e pesca di beneficenza. Il ricavato verrà interamente devoluto al Reparto di Ematologia e trapianti dell'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena. Per prenotare: 0577 948549; 0577949054

L'Associazione di volontariato Katiuscia nasce a Casole d'Elsa nel 2001, per esprimere il desiderio di una cara amica che, consapevole del proprio destino, chiese di fare qualcosa per aiutare le persone, come lei, colpite da una malattia del sangue. In sedici anni, l'associazione si è dedicata a organizzare iniziative volte alla raccolta fondi per il reparto senese. «Nel corso di questi anni abbiamo finanziato - afferma la presidente, la dott.ssa Tamara Lapucci - le borse di studio di medici e biologi dedicati alla ricerca sulle cellule staminali, l'acquisto di apparecchiature specifiche per il reparto, gli arredi delle stanze sterili per rendere più confortevole la permanenza dei pazienti e tanto altro».

Per ulteriori informazioni:
Pagina FB: www.facebook.com/associazione.katiuscia

Pubblicato il 1 dicembre 2017 (modifica il 1 dicembre 2017 | 17:15 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su