Certaldo, omaggio a Boccaccio dell'artista Elio De Luca

«Ringraziamo Elio De Luca per la donazione di questa sua opera, un quadro, dipinto esclusivamente per il Comune, che andrà ad arricchire la nostra raccolta di opere di artisti contemporanei dedicate a Giovanni Boccaccio – dicono Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo e Francesca Pinochi, assessore alla cultura – dopo l'intensa collaborazione avuta con l'artista per la sua esposizione, quest'opera rappresenta un segno tangibile del suo passaggio nel nostro territorio»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

L'artista Elio De Luca ha donato al Comune di Certaldo “L'Amorosa Fiammetta”, opera realizzata per Certaldo che entrerà a far parte della collezione di opere dedicate a Giovanni Boccaccio.

Il quadro, realizzato con la tecnica pastello ad olio su tavola, ritrae la bella Fiammetta e si ricollega, nella scelta di voler dipingere un soggetto femminile, alla mostra “DONNA – Elogio delle virtù” che Elio De Luca ha tenuto dal 21 maggio al 23 luglio all'interno di Palazzo Pretorio in Certaldo Alto, curata da Filippo Lotti. La mostra intendeva omaggiare le virtù della donna ed era appunto incentrata sull'universo femminile, su “donne fuori dal tempo che non si confrontano con modelli reali, che “vivono” di una realtà autonoma ed evocano situazioni indipendenti dalle dimensioni prettamente temporali ed esistenziali”. Un'idea poetica che De Luca ha mantenuto anche nella nuova opera realizzata ad hoc per il Comune di Certaldo.

«Ringraziamo Elio De Luca per la donazione di questa sua opera, un quadro, dipinto esclusivamente per il Comune, che andrà ad arricchire la nostra raccolta di opere di artisti contemporanei dedicate a Giovanni Boccaccio – dicono Giacomo Cucini, sindaco di Certaldo e Francesca Pinochi, assessore alla cultura – dopo l'intensa collaborazione avuta con l'artista per la sua esposizione, quest'opera rappresenta un segno tangibile del suo passaggio nel nostro territorio. Un dono alla cittadinanza, poiché entra a far parte del nostro patrimonio artistico e culturale che viene messo a disposizione di tutti».

Elio De Luca ha colto l'occasione per rinnovare la sua gratitudine al comune di Certaldo per la condivisione del progetto espositivo che lo ha visto protagonista nel Palazzo Pretorio. L'artista è in questi giorni presente al Teatro Niccolini di Firenze con una mostra personale di una selezione di opere, che sono state raccolte e pubblicate da Polistampa in un pregevole calendario per l'anno 2018. La mostra può essere visitata fino al 7 gennaio 2018.

Pubblicato il 2 gennaio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su