Certaldo, ultimo incontro di co-progettazione del Parco Libera Tutti

Il percorso partecipativo è sostenuto dal Comune di Certaldo, con il contributo della Autorità Regionale per la Garanzia e Promozione della Partecipazione in base alla Legge Regionale 46/2013. I tavoli sono gestiti dall'Ass.Narrazioni Urbane e sono aperti al contributo di tutti i cittadini, per partecipare, progettare o anche solo per curiosità! Partendo dalla domanda "come immaginiamo il parco inclusivo" si parlerà di due temi molto importanti: lo sport come momento ricreativo, di socialità e di incontro; la gestione condivisa

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sabato 11 novembre, alle ore 10.00, presso il Centro I Macelli, avrà luogo il terzo ed ultimo appuntamento per la progettazione condivisa del Parco Libera Tutti, il progetto che ha come scopo la realizzazione di un parco inclusivo a Certaldo. Partendo dalla domanda "come immaginiamo il parco inclusivo" si parlerà di due temi molto importanti:

Al tavolo 4: Lo sport come momento ricreativo, di socialità e di incontro. I cittadini saranno chiamati a confrontarsi su questo tema e si cercherà di rispondere alle domande: quale condivisione si può sperimentare attraverso lo sport? Come ci si può sentire alla pari, mettersi nei panni degli altri, risolvere problemi e fare amicizie inaspettate?

Al tavolo 5: Gestione Condivisa: modelli di collaborazione, una rete per Certaldo. Quale modello di gestione si può sperimentare? In che modo distribuire compiti e recepire nuove idee? Inoltre a questo tavolo sarà presente il geometra Paolo Ciampalini in rappresentanza dell'Amministrazione, per dare maggiore concretezza alle ipotesi e alle idee in campo.

Queste invece le prossime iniziative di raccolta fondi:

- mercoledì 8 novembre presso pizzeria Cirivò, Piscina Fiammetta, SPI CGIL in occasione di una iniziativa alle ore 17:00 sul tema delle Pensioni organizza alle 20.00 una Pizzata il cui ricavato andrà interamente al ParcoLiberaTutti

Il percorso partecipativo è sostenuto dal Comune di Certaldo, con il contributo della Autorità Regionale per la Garanzia e Promozione della Partecipazione in base alla Legge Regionale 46/2013. I tavoli sono gestiti dall'Ass.Narrazioni Urbane e sono aperti al contributo di tutti i cittadini, per partecipare, progettare o anche solo per curiosità!

Per facilitare l'organizzazione è consigliato prenotarsi chiamando il 3288476320 o scrivendo a info.narrazioniurbane@gmail.com

Si ricorda che è possibile donare anche on-line sul sito www.parcoliberatutti.it

Informazioni sul processo partecipativo su: http://open.toscana.it/web/parcoliberatutti

Pubblicato il 6 novembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su