Colle ieri e oggi. Le foto di Davide Pipitone mostrano com'è cambiata la città

«Su Facebook ci sono varie pagine - ci ha raccontato Davide -. Il professor Mino Paradisi e altri pubblicano spesso delle bellissime foto d’epoca sulla pagina pubblica amministrata da Stefano Cinci “La colligianità di Colle”. Io abito proprio in Castello in Colle Alta. Tutti i giorni percorro quelle vie o ammiro quei palazzi raffigurati, ed è in qualche modo emozionante vedere come passa il tempo più per noi che per loro, quindi ho deciso semplicemente di sovrapporre le immagini e questo è il risultato»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Come è cambiata la parte alta di Colle di Val d'Elsa negli ultimi anni? Com'erano Palazzo Campana, Piazza del Duomo e le vie principali? E' possibile farsi un'idea guardando le foto che ha scattato Davide Pipitone, che vive in quella zona e che ha preso spunto dalle immagini pubblicate sui social. Due anni fa l'Anpi di Casole d'Elsa, in collaborazione con Mind GAP (Andrea Grassini), aveva realizzato un progetto simile: una mostra fotografica in occasione del 71° anniversario della Liberazione per mostrare come la Seconda Guerra Mondiale aveva cambiato il volto del paese.

«Su Facebook ci sono varie pagine - ci ha raccontato Davide -. Il professor Mino Paradisi e altri pubblicano spesso delle bellissime foto d’epoca sulla pagina pubblica amministrata da Stefano Cinci “La colligianità di Colle”. Io abito proprio in Castello in Colle Alta. Tutti i giorni percorro quelle vie o ammiro quei palazzi raffigurati, ed è in qualche modo emozionante vedere come passa il tempo più per noi che per loro, quindi ho deciso semplicemente di sovrapporre le immagini e questo è il risultato».

 

Pubblicato il 13 novembre 2017 (modifica il 14 novembre 2017 | 17:50 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento