Colle, in memoria di Antonio Esposito la famiglia dona un defibrillatore al Circolo dell’Agrestone

«Ci siamo messi a disposizione fin da subito attraverso i nostri volontari e il nostro personale che si occupa dei corsi di formazione per aiutare la famiglia ad acquistare un defibrillatore automatico – spiega il Presidente della Pubblica Assistenza Alessandro Scalabrini -. Ovviamente ci siamo adoperati per garantire la formazione necessaria per informare le persone e renderle in grado di utilizzarlo, in caso di emergenza. Un servizio come questo è importantissimo per creare una diffusione dei macchinari sempre più capillare sul territorio»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Antonio Esposito, 29 anni, si è spento in una notte dello scorso giugno, mentre dormiva accanto alla moglie Crystel. Con le offerte del funerale la famiglia ha deciso di donare un defibrillatore al Circolo dell’Agrestone di Colle di Val d’Elsa, quartiere dove Antonio stesso abitava, per ricordarlo mettendo a disposizione di tutta la comunità un servizio necessario, che sarà sicuramente utile per salvare più di una vita.

Da metà novembre comincerà la prima sessione del corso gratuito tenuto dall’Associazione Pubblica Assistenza di Colle per formare una rete di persone preparate alla defibrillazione precoce. «Ci siamo messi a disposizione fin da subito attraverso i nostri volontari e il nostro personale che si occupa dei corsi di formazione per aiutare la famiglia ad acquistare un defibrillatore automatico – spiega il Presidente della Pubblica Assistenza Alessandro Scalabrini -. Ovviamente ci siamo adoperati per garantire la formazione necessaria per informare le persone e renderle in grado di utilizzarlo, in caso di emergenza. Un servizio come questo è importantissimo per creare una diffusione dei macchinari sempre più capillare sul territorio. Metteremo in rete anche i defibrillatori acquistati dalle associazioni sportive, che stanno crescendo pian piano, per renderli utilizzabili anche dall’esterno».

Il progetto verrà presentato sabato 4 novembre, alle ore 18.00, con un aperitivo, il cui ricavato sarà devoluto all’Associazione Sienacuore, che acquisterà le attrezzature per il reparto di Cardiologia dell’Ospedale Le Scotte di Siena.

Per maggiori informazioni sul corso: 0577 920169

Pubblicato il 31 ottobre 2017 (modifica il 31 ottobre 2017 | 11:31 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su