Colligiana sconfitta fuori casa contro la Sammaurese con i gol di Jogan e Bonandi

"Era biancorossa la prima occasione con Crisci che, al quinto minuto di gioco, forse spinto in area, non riesce a concludere bene e Passaniti blocca. Sul rovesciamento di fronte su cross di Nicoli per Jogan, sfuggito alla marcatura e quindi libero sotto porta, è facile di testa infilare in rete la palla del vantaggio della Sammaurese. La Colligiana non sa reagire come si deve. Al 25’ Del Bino si supera deviando una forte conclusione di Nicoli dall'interno dell’area. Al 33’ bella azione di Crisci che viene messo giù al limite dell’area; il successivo calcio piazzato di Pierangioli viene respinto"

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sabato 9 settembre si è disputata la seconda partita di serie D, girone D. La Colligiana di Carobbi ha giocato a San Mauro Pascoli, dove i padroni di casa hanno vinto 2-0.

Questo il commento della squadra valdelsana sulla partita:

"Era biancorossa la prima occasione con Crisci che, al quinto minuto di gioco, forse spinto in area, non riesce a concludere bene e Passaniti blocca. Sul rovesciamento di fronte su cross di Nicoli per Jogan, sfuggito alla marcatura e quindi libero sotto porta, è facile di testa infilare in rete la palla del vantaggio della Sammaurese. La Colligiana non sa reagire come si deve. Al 25’ Del Bino si supera deviando una forte conclusione di Nicoli dall’interno dell’area. Al 33’ bella azione di Crisci che viene messo giù al limite dell’area; il successivo calcio piazzato di Pierangioli viene respinto. Allo scadere Bigoni non arriva in tempo alla deviazione giusta.

La ripresa si apre con Braglia al posto di Leo. Non passano tre minuti che la Sammaurese raddoppia con un gran tiro di Bonandi dal limite su cui Del Bino non può niente. La Colligiana avrebbe subito l’opportunità di accorciare le distanze: Passaniti non trattiene la palla, Crisci va sulla pallone ma Rosini libera sulla linea di porta. Colligiana in inferiorità numerica al sesto: Tafi subisce fallo da Giulianelli che lo spinge e trattiene a lungo e la sua gomitata di reazione viene vista dal direttore di gara che estrae il cartellino rosso. Il gioco, che ora si duro per i biancorossi, riprende con una punizione in loro favore. Inizia la girandola delle sostituzioni che non cambiano l’inerzia della gara. Alla mezzora è bravo due volte Del Bino a dire di no agli avanti romagnoli. Sammaurese ancora pericolosa al 40’ ma il batti e ribatti in area, con De Vitis che si frappone con il corpo tra palla e porta, non ha esito".

Il tabellino

Sammaurese: Passaniti, Tartabini, Giulianelli (46’ st Colley), Rosini, Lucchese, Lombardi, Nicoli (20’ Sapucci), Scarponi, Jogan, Bonandi (42’ st Pesaresi), Louati (20’ st Venturi). A disp.ne: Azzolini, Gaiani, Kone, Pieri, Tomassini. All.: Stefano Protti.

Colligiana: Del Bino, Tafi, Benedetti, Cristiano (28’ st Santi), Brack (14’ st Biagi), De Vitis, Pierangioli (28’ st Mussi), Di Leo (1 st Braglia), Bigoni (20’ st Fanti), Pietrobattista, Crisci. A disp.ne: Squarcialupi, Cecchi, Scortecci, Segoni. All.: Stefano Carobbi.

Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo; ass.ti: Michelangelo Cardinaletti di Jesi e Matteo Lorenzini di Macerata.

Reti: 6′ Jogan, 48′ Bonandi.

Ammoniti: Tartabini, Di Leo, Bonandi, Venturi, Scarponi.

Espulsi: Tafi al 6’ s.t..

Recupero: 0’ p.t.; 4’ s.t..

Pubblicato il 10 settembre 2017 (modifica il 10 settembre 2017 | 22:45 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su