Colligiana verso la prima partita di playout: «Servirà l'aiuto di tutti»

I ragazzi della Gradinata Nord Checco Belli e della Stravecchia Guardia: «Domenica si deciderà la nostra dignità, il nostro onore e il nostro futuro: non possiamo permettere ai nostri nemici storici di festeggiare in casa nostra, proprio nell'anno in cui ricorre il 95° anniversario della Colligiana»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La Colligiana di Mister Carobbi si prepara a disputare la prima partita dei playout. L'appuntamento è per domenica prossima, 21 maggio 2017 alle ore 16.00 presso lo Stadio colligiano Gino Manni, quando i biancorossi (dodicesimi in classifica di Serie D, girone D, con 43 punti) sfideranno la Sangiovannese (terzultima, con 37 punti).

I ragazzi della Gradinata Nord Checco Belli e della Stravecchia Guardia chiamano a raccolta tutti i colligiani in questo momento cruciale per la squadra e fanno sapere tramite i social: «Per novanta minuti è indispensabile mettere da parte tutti i rancori e tutte le polemiche che hanno fatto seguito al derby contro il Poggibonsi e compattarsi in difesa della maglia. Domenica si deciderà la nostra dignità, il nostro onore e il nostro futuro: non possiamo permettere ai nostri nemici storici di festeggiare in casa nostra, proprio nell'anno in cui ricorre il 95° anniversario della Colligiana. Si deciderà tutto in questa partita fondamentale, e servirà l'aiuto di tutti. Il ritrovo per coloro che tengono ai colori biancorossi sarà alle 14.00 in Piazza Arnolfo, da dove partirà un corteo fino allo stadio Gino Manni. Colle merita questa categoria, è la nostra storia che lo dice. Avanti fino alla salvezza!».

Pubblicato il 19 maggio 2017 (modifica il 19 maggio 2017 | 15:47 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su