Danzatori da tutta la Toscana per il Concorso nazionale di danza ''Città di Poggibonsi''

Si avvicina il “Concorso Nazionale di Danza città di Poggibonsi” che si terrà sabato 20 e domenica 21 maggio presso il Teatro Politeama di Poggibonsi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Si avvicina il “Concorso Nazionale di Danza città di Poggibonsi” che si terrà sabato 20 e domenica 21 maggio presso il Teatro Politeama di Poggibonsi. L’evento è organizzato da Fondazione Elsa e Asd Sinfonia della Danza, con il patrocinio del Comune di Poggibonsi.

Protagonisti assoluti saranno gli oltre 200 danzatori provenienti da varie città della regione: Poggibonsi, Prato, Firenze, Dicomano, Livorno, Pisa, Siena, Colle, Empoli, Certaldo, Ponsacco, Pontassieve, Montevarchi. Tutti giovani talenti che avranno l’occasione unica di mettersi in gioco esibendosi davanti a giurati di fama internazionale come Michele Barile e Tamara Chetwerikova, oltre che partecipare alle master class di moderno e classico guidate dai due giudici.

«Organizzare un concorso di danza a Poggibonsi ha significato per noi realizzare il desiderio di valorizzare la nostra città offrendo ai giovani danzatori del territorio e non l’opportunità di esibirsi ed essere giudicati da persone altamente qualificate nel mondo della danza – spiega Tabitha Valensin, direttrice della Scuola Sinfonia della Danza- Dopo tanti anni di esperienza nell’insegnamento (danza classica per me e danza moderna e contemporanea per la mia collaboratrice Isabella Lorenzi), abbiamo pensato di proporre questo evento sia al Comune che a Fondazione Elsa che lo hanno accolto con entusiasmo.  Un ingente numero di scuole ha aderito, confidando nella professionalità dei giurati. Questo ci permetterà di far apprezzare ulteriormente le risorse che la nostra città offre. Non è sempre necessario spostarsi nelle grandi città per trovare eventi di qualità!».

Il concorso -  Sette le sezioni del concorso: danza classica, neoclassica, carattere, modern, contemporaneo, hip hop e danze urbane. Il concorso si svolgerà il 20 maggio per la parte contemporanea e il 21 per quella classica, la serata del 21 maggio sarà invece dedicata al il gran galà di tutti i vincitori.

La giuria della sezione classica sarà presieduta dalla celebre insegnante Marith Bech e sarà composta inoltre dal marito Alek Shedlash e da Tamara Chetwerikova, teacher & Examiner Russian Ballet Society. Marith Bech è  Member of international vaganova method society, l’Accademia più prestigiosa del mondo per la danza classica secondo il metodo russo. Marit Bech dal 1989 è l’unica docente di danza in Italia che insegna il metodo Russo Vaganova per la formazione di insegnanti nei diversi gradi di istruzione. È componente del Consiglio Internazionale della Danza dell’ Unesco. Per le coreografie e l’insegnamento dell’interpretazione della danza classica ha studiato e si rifà al metodo Stanislavski, adottato nelle accademie russe. La sua intensa e brillante carriera è costellata di titoli, creazioni, successi e riconoscimenti. Alek Shedlash ha esordito giovanissimo al Bolshoi di Mosca, in seguito ad un incidente ha dovuto lasciare la danza e si è dedicato alla regia teatrale. Ha lavorato in Cina creando spettacoli di massa per esibizioni sportive e in tutto il mondo come coreografo.

La giuria della sezione moderna sarà presieduta da Michele Barile, ballerino professionista della trasmissione Amici di Maria De Filippi, che verrà affiancato da Angelo Egarese della Compagnia Kinesis Danza.

I biglietti pomeridiani per il concorso saranno acquistabili 20 e il 21 maggio al Teatro Politeama al costo di 5 euro (8 euro per due pomeriggi). Il biglietto per il galà dei vincitori avrà invece un costo di 12 euro.
Informazioni  e prenotazioni biglietti per gruppi scrivendo a sinfoniadelladanza@libero.it.

Pubblicato il 18 maggio 2017 (modifica il 19 maggio 2017 | 18:48 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su