Donne Insieme Valdelsa, da dieci anni dalla parte delle donne

«​La violenza contro le donne - come disse Kofi Annan l'8 Marzo 1999 alle Nazioni Unite - è forse la più vergognosa violazione dei diritti umani. E forse è la più diffusa. Non conosce confini geografici, culturali o di stato sociale. Finché continuerà, non potremo pretendere di realizzare un vero progresso verso l’eguaglianza, lo sviluppo e la pace»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

2007-2017: 10 anni di lotta al fianco delle donne. Un traguardo di cui l’Associazione Donne Insieme Valdelsa Centro Antiviolenza va fiera e che vuole celebrare sabato 30 settembre 2017 con una conferenza di approfondimento sul tema della violenza di genere. L'evento avrà luogo presso la Biblioteca Comunale Marcello Braccagni di Colle di val d’Elsa (via di Spugna, 78).

«​La violenza contro le donne - come disse Kofi Annan l'8 Marzo 1999 alle Nazioni Unite - è forse la più vergognosa violazione dei diritti umani. E forse è la più diffusa. Non conosce confini geografici, culturali o di stato sociale. Finché continuerà, non potremo pretendere di realizzare un vero progresso verso l’eguaglianza, lo sviluppo e la pace».

L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Cesvot, DiRe (Donne in Rete contro la violenza), Centro Pari Opportunità Valdelsa, Comune di Colle di Val d’Elsa, Comune di Poggibonsi, Comune di San Gimignano, Comune di Radicondoli, Comune di Casole d’Elsa, Atelier Vantaggio Donna, Pubblica Assistenza di Poggibonsi, Misericordia di Poggibonsi, AUSER Solidarietà Sociale Poggibonsi, Biblioteca “Marcello Braccagni” di Colle di Val d’Elsa.

Il programma

ore 16.00 - Introduzione e Saluti del Centro Antiviolenza – Patrizia Cencetti, Rappresentante Legale Donne Insieme Valdelsa
ore 16.10 - Saluti del Cesvot delegazione di Siena
ore 16.15 - La nascita del Centro Antiviolenza: le Socie Fondatrici raccontano
ore 16.30 - Saluti delle Istituzioni Comunali dei cinque Comuni dell’Alta Val d’Elsa
ore 16.55 - Il Centro Pari Opportunità Valdelsa: "Quale impulso per contrastare la violenza?" – Lucia Coccheri, Presidente Centro Pari Opportunità Valdelsa
ore 17.00 - "La Convenzione di Istanbul: una Legge che non lascia spazio all’immaginazione" – Manuela Ulivi, Avvocata Donne in Rete contro la violenza di genere
ore 17.40 - "Spettatori e vittime. La violenza assistita tra sfide odierne e prospettive future" - Francesca Pidone, Coordinatrice Telefono Donna Pisa, Esperta Tribunale di sorveglianza Firenze
ore 18.10 - Conclusioni e dibattito – Elena Pullara, Operatrice Donne Insieme Valdelsa 

 

 

Pubblicato il 21 settembre 2017 (modifica il 21 settembre 2017 | 16:14 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su