E' morto Gabriele “Baffo” Pietroni. Se ne va un pezzo di storia di Casole

Se n'è andato all'età di 72 anni a causa di un infarto Gabriele Pietroni, lo storico macellaio di Casole d'Elsa. Se n'è andato questa mattina presto, nel silenzio della sua abitazione. La notizia si è diffusa velocemente tra le vie del paese, creando dispiacere e sconcerto nella piccola comunità. Sì, perché Gabriele, conosciuto da tutti come "Baffo", era davvero un personaggio, una figura solida e caratteristica. Una figura che, con la sua genuinità e la sua spontaneità, resterà certamente indelebile nella mente di coloro che lo hanno conosciuto

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Se n'è andato all'età di 72 anni a causa di un infarto  Gabriele Pietroni, lo storico macellaio di Casole d'Elsa. Se n'è andato questa mattina presto, nel silenzio della sua abitazione. La notizia si è diffusa velocemente tra le vie del paese, creando dispiacere e sconcerto nella piccola comunità. Sì, perché Gabriele, conosciuto da tutti come "Baffo", era davvero un personaggio, una figura solida e caratteristica. Una figura che, con la sua genuinità e la sua spontaneità, resterà certamente indelebile nella mente di coloro che lo hanno conosciuto. La sua presenza, alla bottega in Piazza della Libertà una certezza, come una colonna del paese.

Generoso, almeno quanto la sua stazza, ha sempre portato avanti gli ideali di impegno e partecipazione nella politica (militando prima nel Pci fino al Pd). Ma è nella caccia che ha riversato tutto se stesso, dedicandovi tempo, passione ed energie. Se ne va con lui un pezzo di storia casolese.

Il funerale ci sarà domani, martedì 3 gennaio 2017, nella Chiesa della Collegiata di Casole d'Elsa alle ore 14.30.

Alessandra Angioletti

Pubblicato il 2 gennaio 2017 (modifica il 2 gennaio 2017 | 18:56 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su