Edilizia popolare, finanziamenti anche nella Valdelsa senese

Approvato ieri dalla giunta regionale il piano operativo di reinvestimento del Lode senese. Secondo la delibera, approvata dall'assessore regionale alle politiche abitative, le risorse disponibili per interventi di manutenzione ammontano a oltre 3,8 milioni di euro derivanti dalla cessione e gestione del patrimonio Erp nonché dalla chiusura dei piani precedenti. La somma sarà utilizzata quasi interamente per interventi di manutenzione straordinaria di 136 alloggi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Approvato ieri dalla giunta regionale il piano operativo di reinvestimento del Lode senese. Secondo la delibera, approvata dall'assessore regionale alle politiche abitative, le risorse disponibili per interventi di manutenzione ammontano a oltre 3,8 milioni di euro derivanti dalla cessione e gestione del patrimonio Erp nonché dalla chiusura dei piani precedenti. La somma sarà utilizzata quasi interamente per interventi di manutenzione straordinaria di 136 alloggi.

Il totale a disposizione deriva per gran parte dalla cessione di alloggi: quasi 2,2 milioni di euro sui 3,8 totali. Gli interventi, che saranno realizzati dal soggetto gestore Siena Casa Spa, riguardano alloggi situati anche in Val d'Elsa. Per essere precisi nei comuni di Colle Val D'Elsa, Poggibonsi, Monteriggioni, Radicondoli, San Gimignano e Sovicille.

Pubblicato il 6 febbraio 2018 (modifica il 6 febbraio 2018 | 17:35 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su