Empoli Half Marathon, prima mezza maratona notturna in Toscana. Si corre per ''Noi da Grandi''

Oltre a focalizzarsi sullo sport e sull’agonismo, la mezza maratona ha come scopo quello di raccogliere fondi destinati all’associazione ONLUS “Noi…da Grandi”, nata nel 2008 su iniziativa dei genitori di ragazzi portatori di Handicap. Proprio loro saranno impegnati nel ristoro finale dei partecipanti con il “pasta party”. Oltre a occuparsi della merenda per i più piccoli che saranno coinvolti nell’evento a loro dedicato. Parte integrante della Empoli Half Marathon è l’iniziativa “Corri con noi”, una corsa con partenza da via Masini, alle 19, rivolta ai ragazzi e agli accompagnatori dell’associazione

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Poco più di 21 km, per la precisione 21,097 km, per tuffarsi nel centro storico di Empoli e per apprezzare la sua campagna, a due passi dalla città.

E’ questo l’obiettivo della Empoli Half Marathon, la prima mezza maratona notturna della Toscana, in programma sabato 21 maggio 2016, pronta a coinvolgere atleti e appassionati, amanti dello sport e semplici cittadini, grandi e piccini, in questo evento che va ad aprire la stagione estiva empolese. Divertimento, sport e beneficenza sono le parole chiave della gara, che sarà accompagnata anche da alcune iniziative ludico-culturali rivolte ai bambini e ai ragazzi per la valorizzazione dei luoghi più suggestivi e carichi di storia del centro. Non solo però la gara competitiva da oltre 21 chilometri, infatti sono previste anche altre due distanze: un percorso da 10 chilometri adatto a chi vuol correre senza la pressione agonistica e fare allenamento in compagnia, un altro ancora più semplice con Milena Megli, campionessa del mondo master di marcia, che porterà a Empoli la ‘sua’ Fit Walking, la camminata sportiva e salutare, con un tragitto alla portata di tutti da 5 chilometri.

Scopo benefico - Oltre a focalizzarsi sullo sport e sull’agonismo, la mezza maratona ha come scopo quello di raccogliere fondi destinati all’associazione ONLUS “Noi…da Grandi”, nata nel 2008 su iniziativa dei genitori di ragazzi portatori di Handicap. Proprio loro saranno impegnati nel ristoro finale dei partecipanti con il “pasta party”. Oltre a occuparsi della merenda per i più piccoli che saranno coinvolti nell’evento a loro dedicato. Parte integrante della Empoli Half Marathon è l’iniziativa “Corri con noi”, una corsa con partenza da via Masini, alle 19, rivolta ai ragazzi e agli accompagnatori dell’associazione.

Dichiarazioni

Fabrizio Biuzzi - «Ho accolto fin da subito l'idea della nostra Barbara Dore – spiega Fabrizio Biuzzi - quando ha proposti di organizzare in centro e non solo una manifestazione sportiva che a Empoli non c'era mai stata. La prima ventuno chilometri in notturna, prima anche a livello Toscana. La compagine organizzativa è di primissimo livello, penso ci siano tutti i presupposti affinché il 21 maggio sia una bella serata di sport con il coinvolgimento anche di tanti sportivi che ogni giorno o ogni settimana corrono sulle nostra strade. Mezza Maratona infatti, ma anche una 10 km e la fitwalking da 5 km che sono alla portata di tutti. In più abbiamo la certificazione della Fidal Toscana, col presidente Alessio Piscini, empolese, che per noi è motivo di grande orgoglio e di garanzia. Altro motivo di sicuro interesse è il fatto che l’iniziativa vede il ricavato interamente devoluto a Noi da Grandi, un motivo in più per partecipare, anche simbolicamente».

Barbara Dore - «Un evento in notturna che mancava in questa città, dove non si corre la Mezza Maratona dal 2010. La manifestazione vedrà un percorso di due giri, in città e in campagna, interamente pianeggiante, scorrevole e alla portata di tutti e per tutti. Siamo felici di aver coinvolto tutti questi attori e di avere il supporto dell’Atletica Signa che con Enrico Dovrandi si occupa da anni della Maratona di Firenze a livello logistico, insomma siamo in buone mani».

Alessandra Cacciarelli - «Abbiamo colto l'aspetto ludico e aggregativo dell'evento, cercando di coinvolgere le famiglie perché questa iniziativa fosse vissuta anche di giorno e non soltanto di notte. Vogliamo creare quindi un qualcosa di fruibile per tutta la cittadinanza; abbiamo così pensato a una caccia al tesoro che, partendo da piazza Gramsci, raggiunga il centro e i tre Musei civici (Collegiata, del Vetro e Paleontologico). I partecipanti potranno iscriversi il giorno stesso o prima. Saranno previsti intrattenimenti vari per i bambini nella stessa piazza».

Organizzatori – Sono molte sono le realtà coinvolte a livello organizzativo in questa corsa per la solidarietà. Promotori sono l’Atletica Signa e l’associazione ‘Empoli Half Marathon’, nata per l’occasione, che si avvalgono della collaborazione istituzionale della Federazione Italiana Atletica Leggera, della Uisp Lega Atletica Leggera Firenze, del Comune di Empoli e del Lions Club Empoli. Mentre PromoEventi è la protagonista della Caccia al Tesoro in centro storico. Saranno presenti anche l’Empoli Calcio Giovani e le ‘Tigerz Cheerleading” di Montelupo Fiorentino, scuola di cheerleaders.

Alla conferenza stampa hanno partecipato l’assessore allo sport del Comune di Empoli Fabrizio Biuzzi; Gianni Nonmenavviddi e Barbara Dore, presidente e segretaria associazione Empoli Half Marathon;

Clara Mancini, Donatella Boscolo e Alessandra Cacciarelli della PromoEventi; Sergio Sarchielli e Enrico Drovandi, rispettivamente presidente e vicepresidente Atletica Signa; Maria Scappini, Corrado Quaglierini e Claudio Benedetti; presidente, segretario e socio del Lions Club Empoli; per l’associazione Noi Da Grandi la presidente Annamaria Leoncini e Giovanni Marchetti dell’Atletica Uisp Firenze..

Percorso – La gara avrà come punto di ritrovo e partenza il negozio RUNNINGMANIA EMPOLI, in via Bardini. Avvio previsto alle 20.30, quindi al tramonto, per poi proseguire in tutta la città. Il percorso, da effettuarsi due volte, prevede il passaggio su Via delle Olimpiadi, fulcro della zona sportiva empolese con il palazzetto ‘Albano Aramini’, lo stadio ‘Carlo Castellani’ e la piscina comunale, ma anche meta di tanti sportivi che quotidianamente corrono nell’area del parco di Serravalle. Il tracciato si estenderà lontano dal traffico, permettendo ai partecipanti di immergersi nella campagna di Tinaia, per poi raggiungere la zona di Cortenuova, e quindi tornare nel centro storico empolese. I partecipanti toccheranno piazza Farinata degli Uberti davanti alla Collegiata di Sant’Andrea alla fontana del Pampaloni, piazza della Vittoria e, infine in Piazza Gramsci, dove è posto il traguardo finale, per un totale, come detto, di 21,097 chilometri.

Attività – Empoli Half Marathon non sarà solo corsa, ma prevede un programma rivolto ai bambini dai 6 ai 12 anni: per loro è stato organizzato un percorso ludico-culturale, simile a una grande ‘caccia al tesoro’ per conoscere e scoprire i più importanti e significativi luoghi del patrimonio cittadino. Non solo cultura, ma anche alcune attività sportive dalla Scuola Calcio dell’Empoli FC e dalla scuola “Tigerz Cheerleading” di Montelupo Fiorentino con i loro divertenti e colori e coreografie. Inoltre, in piazza Gramsci, sarà allestita dal pomeriggio di sabato 21 maggio una esposizione di fuoristrada d’epoca a cura di ‘I miei fuoristrada Vintage Jeep’s Garage di Empoli.

Iscrizioni e contatti – La Empoli Half Marathon ha un sito web dedicato http://www.empolihalfmarathon.it/index.html dove è possibile effettuare l’iscrizione, per ogni dubbio rivolgersi al negozio Runningmania Empoli Tel. 0571.70.00.07 – Cell. 324.84.69.111 E-mail: barby.running@gmail.com.

ORARI: Il ritrovo della Empoli Half Marathon è in piazza Gramsci dalle 18 di sabato 21 maggio 2016. Partenza alle 20.30 da Via Bardini, di fronte al negozio Runningmania.

Montepremi: http://www.empolihalfmarathon.it/montepremi.html

Iscrizioni: http://www.empolihalfmarathon.it/scheda-iscrizione.html

Pubblicato il 16 febbraio 2016 (modifica il 16 febbraio 2016 | 17:03 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su