Il Politeama di Poggibonsi si trasforma in un ring per l’“Agoghé Fight Night”

La protagonista della serata sarà la Muay Thai, nota anche come Thai Boxe, un’arte marziale che trova le proprie origini oltre 2.000 anni fa in Thailandia. L’idea di portare all’interno di un teatro questa disciplina è venuta al valdelsano Lorenzo Bandini, più volte campione italiano di thai boxe e vincitore del mondiale di WTKA del 2007, maestro dello Spartan Dojo Team di Poggibonsi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Venerdì 12 maggio il Teatro Politeama di Poggibonsi accoglierà un evento diverso dal solito: l’Agoghé Fight Night. La protagonista della serata sarà la Muay Thai, nota anche come Thai Boxe, un’arte marziale che trova le proprie origini oltre 2.000 anni fa in Thailandia. L’idea di portare all’interno di un teatro questa disciplina è venuta al valdelsano Lorenzo Bandini, più volte campione italiano di thai boxe e vincitore del mondiale di WTKA del 2007, maestro dello Spartan Dojo Team di Poggibonsi al fine di far conoscere alla Val d'Elsa questo sport ancora poco noto e per permettere ai suoi allievi di esibirsi nella propria città.

Lo spettacolo avrà inizio alle 19.00 e sarà diviso in due parti.

La prima parte vedrà salire sul ring gli atleti dilettanti del Team poggibonsese che combatteranno in 9 incontri da 2 minuti ciascuno. Subito dopo ci sarà un breve intervallo in cui entreranno in scena le ballerine della scuola di danza Sulle Punte con alcune coreografie. Al termine dell’intervallo ricominceranno gli incontri che questa volta vedranno come protagonisti gli atleti professionisti non solo del team poggibonsese ma di team provenienti da tutta Italia con fighter riconosciuti a livelli nazionali. Inoltre prima di ogni incontro il pubblico potrà vedere ogni combattente onorare il proprio maestro attraverso il Wai Khru, un rito in cui l’atleta si inginocchia al centro del ring rivolto verso il proprio campo recitando una preghiera e facendo tre inchini.

Tutto lo spettacolo sarà preceduto alle 17.00 dalla Cerimonia del peso, che consiste nel controllare che il peso degli atleti, prima del combattimento, rientri perfettamente nella categoria alla quale sono stati assegnati.

La Muay Thai è aperta a tutti dagli uomini alle donne e dai più grandi fino ai più piccoli, ricca di tradizione e di spiritualità, che richiede tanto impegno e tanti sacrifici ma che portano ad avere anche grandi soddisfazioni come è possibile vedere negli occhi di chi ogni giorno ci mette cuore e anima.

Per maggiori informazioni:
http://www.politeama.info/schedespettacoli/2016-2017/teatro/agoghe-fight-night-2017.htm

Lorena Deidda

Pubblicato il 10 maggio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento