In arrivo la seconda edizione del festival pedagogico Lef

«Dopo il successo dello scorso anno, riproponiamo una seconda, ricchissima, edizione di Lef» dice Susanna Salvadori, assessore alle Politiche Educative di Poggibonsi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Torna a Poggibonsi, in provincia di Siena, Lef, il festival dedicato al mondo della scuola. Liberté, egalité, fraternité questi i tre concetti ispiratori di un festival che mette al centro i valori fondativi delle democrazie occidentali con lo scopo di essere un laboratorio per gli adulti di domani.

«Dopo il successo dello scorso anno, riproponiamo una seconda, ricchissima, edizione di Lef - dice Susanna Salvadori, assessore alle Politiche Educative di Poggibonsi -. Quest'anno i fili rossi saranno tre: la scuola delle competenze, la genitorialità e la  scuola che vorremmo. Incontri costruttivi, laboratori, conferenze rivolte ad un pubblico che spazia dagli studenti, ai genitori, ma che si rivolge anche agli insegnanti e  a tutti coloro che sono interessati al mondo della scuola. Un mondo che rappresenta il laboratorio degli adulti di domani e riguarda dunque tutta la collettività».

Dal 28 ottobre al 17 novembre saranno ospiti del festival gli scrittori Nadia Terranova, Giusi Marchetta e Christian Raimo, la presidentessa dell' Osservatorio Nazionale Adolescenza Maura Manca, la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli intervistata dalla giornalista del Sole24Ore Monica D'Ascenzo, la responsabile della rivista Conflitti  Paola Cosolo Marangon, il professor Umberto Galimberti e il regista Massimiliano Bruno.

Oltre agli incontri e ai dibattiti in programma anche alcuni laboratori esperenziali che hanno l'obiettivo di coinvolgere i ragazzi di varie fasce di età, proponendo attività formative originali.

Il Festival è realizzato da Fondazione Elsa Culture Comuni e Comune di Poggibonsi - Assessorato alle Politiche educative con il sostegno di Sei Toscana, Unicoop e Sezione Soci Coop Poggibonsi. Numerose anche le associazioni del territorio coinvolte: Associazione La Scintilla, Associazione Timbre, Comitato genitori comprensivo 1 e 2 Poggibonsi, Associazione Pratika Onlus, Associazione C6. Collaborano al festival anche Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, Coop 21, FTSA, Cinema Garibaldi, TvedoTv, il Liceo "A.Volta" di Colle di Val d'Elsa e l' I.I.S. Roncalli di Poggibonsi.

Il programma

Si parte il 28 ottobre con un incontro prequel sul tema della lettura a scuola. Alle 18,00, nella sala SET del Politeama di Poggibonsi, l'incontro Leggere a scuola con le scrittrici Giusi Marchetta e Nadia Terranova. Modera Ivo Grande dell'Associazione La Scintilla.

Venerdì 3 novembre al via il Festival. Alle 10.30, nella sala maggiore del Politeama, In viaggio con nessuno, uno spettacolo per i ragazzi delle scuole medie sul tema dell'ascolto e della condivisione di emozioni. L'evento fa parte della rassegna Teatro a Merenda curata dall'Associazione Timbre in collaborazione con Fondazione E.L.S.A.

Sabato 4 novembrealle 11.00 lo scrittore Christian Raimo presenta la nuova opera Tutti i banchi sono uguali ai ragazzi del Liceo Volta di Colle Val d'Elsa presso l'aula magna dell'istituto. Moderano l'incontro i docenti Roberta Olmatroni e Stefano Santini. L'evento è in collaborazione con i dipartimenti di Lettere e Storia del Liceo "A. Volta".

Sabato 4 novembre alle 18.00 nella sala Set del Teatro Politeama Bullismo e Cyberbullismo, incontro con Maura Manca, presidentessa dell'Osservatorio Nazionale Adolescenza. Modera l'incontro Matteo Ceccherini, psicologo Coop 21 e Ftsa.

Domenica 5 novembrealle 16.00, presso l'Accabì- Hospital Burresi di Poggibonsi, due laboratori diversi. Al terzo piano Leggere leggere, letture a voce alta curate da Extempora per bambini della fascia 3-7 anni e per i loro genitori. Presso la Scuola Pubblica di Musica invece sarà attivo il Laboratorio di musica.

Lunedì 6 novembre alle 10.00, presso la Scuola di Staggia Senese, Wall d'Elsa Piglia Bene, laboratori sulla street art a cura di Coop 21 e Fondazione Territori Sociali.

Martedì 7 novembre alle 17,30, nella sala conferenze dell'Accabì- Hospital Burresi, Storie in miniatura, letture a cura dei servizi educativi del Comune di Poggibonsi.

 Mercoledì 8 novembrealle 15.30, nella sala Set del Politeama, Legge delega e buona scuola: a che punto siamo, incontro con Valeria Fedeli, Ministro dell'Istruzione, e Cristina Grieco, Assessore alle Politiche Educative e alla Formazione della Regione Toscana.  Coordina Monica D'Ascenzo, giornalista di Il Sole24Ore e responsabile di Alley- Oop- L'Altra metà del Sole.

Giovedì 9 novembre  alle 18.00, in sala Set al Politeama, A scuola di genitorialità, dialogo con Paola Cosolo Marangon, responsabile di redazione della rivista Conflitti e membro del CPP. Modera l'incontro Pierangelo Pedani, psicologo e già dirigente Psicologia Infantile Asl 7. L'iniziativa è in collaborazione con Comitato Genitori Comprensivo 1 e Comprensivo 2 di Poggibonsi.

Venerdì 10 novembrealle 11.00, presso l'aula magna dell' I.I.S. Roncalli di Poggibonsi, l'incontro Il futuro non è più quello di una volta. Orientarsi in un futuro imprevedibile. Azioni di gruppo di orientamento narrativo per favorire l'emersione e lo sviluppo di domande orientative. Coordinamento a cura di Federico Batini, professore associato Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, Università di Perugia - con Associazione Pratika Onlus grazie alla collaborazione del progetto PAS (Fondazione CR Firenze).

Venerdì 10 novembre alle ore 17.00, in sala Set al Politeama, Scuola e dispersione in Valdelsa. Chi sono oggi i giovani in Valdelsa e altrove?" Presentazione degli esiti della ricerca effettuata nel corso del 2017 alla conferenza zonale Valdelsa e alla cittadinanza. Saranno presenti Federico Batini, professore associato Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione, Università di Perugia, Pietro Lucisano, professore ordinario di Pedagogia Sperimentale, Università La Sapienza, Roma, Guido Benvenuto, professore ordinario di Pedagogia generale a e sociale, Università La Sapienza di Roma, Matteo Ceccherini, Coop 21.Ricerca realizzata in collaborazione con il progetto PAS - Associazione Pratika Onlus (progetto realizzato con il sostegno di Fondazione CR Firenze).

Venerdì 10 novembre, alle 18.30, in Sala Set al Politeama, La scuola dei ragazzi e dei professori, dialogo con il filosofo e sociologo Umberto Galimberti. Modera l'incontro David Taddei, direttore Fondazione E.l.s.a.

Sabato 11 novembre alle 9.00, presso la sala conferenze dell'Accabì-Hospital Burresi di Poggibonsi, Educare nella qualità, seminario dedicato ai servizi educativi, in collaborazione con Coordinamento zonale Valdelsa- Associazione Ci6, Coordinatori Italiani servizi educativi per l'infanzia.  Seguiranno gli interventi di Sara Mele (Dirigente Settore Istruzione ed Educazione -Regione Toscana) "Educare alla qualità: quali strumenti?", Annalia Galardini (Direttore Centro Studi Bruno Ciari) "Quali risorse e quali saperi per educare i più piccoli", Maurizio Parente ( Università di Firenze, SCIFOPSI)  "Dalla progettazione della qualità del sistema dei servizi educativi 0/6 anni alla sua valutazione. Significati e prospettive", Tania Mariotti, (Coordinatore pedagogico comunale Alta Valdelsa) e Chiara Melani ( Presidente Associazione Ci6) "Il ruolo del coordinatore pedagogico nel promuovere la qualità. L'esperienza dell'Associazione Ci6". Coordina, Roberta Baldini, Referente del Coordinamento Pedagogico Zonale - Vice-presidente Associazione C6.

Sabato 11 novembrealle 16.00 in Piazza Rosselli a Poggibonsi, si chiude il festival con  un gioco di ruolo dedicato ai ragazzi e ai genitori. Perché tu vali, sbolla le bolle al bullo, laboratorio aperto a tutti i ragazzi a cura di Extempora e del Comprensivo 1.

Venerdì 17 novembrealle 10.00 nella sala maggiore del Politeama il sequel del festival con l'incontro Video Maker e social per raccontare una storia, incontro del regista Massimiliano Bruno con le scuole per parlare di social media. Moderano l'incontro Mario Lorini e Leonardo Moggi. Proiezione video del progetto "Smart Phone Video Maker. Evento a cura di Fondazione Elsa, Cinema Garibaldi e Tvedo Tv.

Biglietti Tutti gli eventi sono a ingresso libero. Il costo del biglietto dei matineé è di 3 euro.

Per informazioni

Comune di Poggibonsi -Ufficio Cultura - 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it , Ufficio Urp - 0577 986203 - info@comune.poggibonsi.si.it
Fondazione Elsa - 0577 985697 - info@politeama.info - www.politeama.info, pagina face book "Festival pedagogico LEF".

Pubblicato il 20 ottobre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su