In scadenza il bando per la gestione delle attività commerciali del Cassero di Poggibonsi

Ancora pochi i giorni disponibili per depositare la domanda di partecipazione al bando per le assegnazioni delle attività commerciali del Cassero di Poggibonsi. Il termine ultimo è infatti fissato per le ore 12 del giorno 7 marzo 2016. Il bando, pubblicato da Fondazione Elsa, nasce dalla volontà di rendere più accogliente l’intera area del Cassero della Fortezza di Poggibonsi attivando il servizio di un bar- ristorante (Lato San Lucchese) e di un bar – caffetteria prospiciente la Piazza d’Armi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Ancora pochi i giorni disponibili per depositare la domanda di partecipazione al bando per le assegnazioni delle attività commerciali del Cassero di Poggibonsi. Il termine ultimo è infatti fissato per le ore 12 del giorno 7 marzo 2016.  Il bando, pubblicato da Fondazione Elsa, nasce dalla volontà di rendere più accogliente l’intera area del Cassero della Fortezza di Poggibonsi attivando il servizio di un bar- ristorante (Lato San Lucchese)  e di un bar – caffetteria prospiciente la Piazza d’Armi.

La gestione dovrà favorire la presenza delle famiglie, dei turisti, dei gruppi organizzati e dei gruppi informali attraverso iniziative che ne incentivino la frequentazione. Il servizio di Ristorante si rivolgerà ai clienti di zona, a quelli di passaggio, ai frequentatori del Parco Archeologico e dovrà garantire il supporto logistico per quanto riguarda la somministrazione di alimenti e bevande agli eventi in programmazione all’interno della Fortezza di Poggio Imperiale.

Oltre a mirare ad un contenimento dei prezzi, la proposta dei menu e dei prodotti dovrà essere di qualità, privilegiando i prodotti tipici locali a km0 e di filiera corta.

Il bando è suddiviso in due lotti distinti: Lotto 1- Bar Caffetteria lato Piazza d’Armi; Lotto 2: Ristorante- Bar Lato San Lucchese. Si potrà concorrere per la gestione di un’unica attività o di entrambe. Sarà data la preferenza alle proposte di gestione complessiva.

La durata dell’affidamento delle gestione è prevista per 6 anni.

La base d’asta relativa all’affitto mensile da corrispondere alla Fondazione Elsa per la gestione delle attività commerciali del Cassero è di euro 1050 + IVA mensili così suddivisi per lotto: 250 euro + IVA mensili per il Lotto 1 (Bar Caffetteria lato Piazza d’Armi); 800 euro + IVA mensili per il Lotto 2 (Ristorante – Bar lato San Lucchese). Ogni concorrente può presentare offerte per un singolo lotto o per entrambi. Saranno ammesse solo offerte uguali o a rialzo rispetto alle cifre indicate come base di gara.

La domanda di partecipazione dovrà essere depositata entro le ore 12 del giorno 7 marzo 2016 presso la sede della Fondazione Elsa, in Piazza Rosselli n. 6 a Poggibonsi.

Per qualsiasi informazione o richiesta di sopralluogo è necessario contattare la Fondazione Elsa, con sede a Poggibonsi in Piazza Rosselli n. 6, numero di telefono 0577-983067, e-mail: fondazioneelsa@sienapec.it.

I sopralluoghi sono possibili, previa prenotazione, in orario di ufficio (9-13) dal lunedì al venerdì non festivi.

Il bando è scaricabile da internet al sito: www.politeama.info.

Pubblicato il 2 marzo 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su