La Via Francigena... al tramonto e in notturna. Appuntamento a Castelfiorentino

La serata al Castello di Coiano rappresenta una vera “chicca” per rimanere meravigliati dalla magia del tramonto, quando l’orizzonte si tingerà gradualmente di rosso

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

In alto i calici nella magica atmosfera del Castello di Coiano. Un aperitivo con degustazione accompagnerà venerdì sera (6 ottobre – ore 18.00/20.00) la grande festa sulla Via Francigena, che si svolgerà questo fine settimana a Castelfiorentino (FI) attraverso un nutrito programma di escursioni, spettacoli teatrali e giochi medioevali. La serata al Castello di Coiano, pensata soprattutto per i giovani, rappresenta una vera “chicca” per rimanere meravigliati dalla magia del tramonto, quando l’orizzonte si tingerà gradualmente di rosso. L’aperitivo, per il quale è consigliata la prenotazione (costo euro 10,00 – prevendita presso Museo Be.Go, via Testaferrata), è abbinato ad una degustazione di prodotti tipici locali, con un intrattenimento musicale. La serata sarà, inoltre, animata da alcuni artisti di strada e, per quanti desiderano conoscere più a fondo e ammirare la volta celeste, sarà allestito un punto di osservazione astronomica guidata.

Sempre al tramonto, il sabato pomeriggio (7 ottobre – ritrovo alle ore 18.00 Piazza Santa Barbara) è in programma una passeggiata di un’ora e mezza alla ricerca degli scorci panoramici più belli e suggestivi (quota partecipazione € 5,00 – prevendita presso Museo Be.Go., via Testaferrata). Un’occasione anche per conoscere alcune curiosità storiche del piccolo borgo collinare di Castelnuovo d’Elsa e le condizioni di vita non agevoli degli antichi pellegrini, compresi i rischi che correvano durante gli spostamenti notturni. Il ritorno è previsto all’ora di cena dove, chi lo desidera, potrà tuffarsi nella “mensa del pellegrino” (menù tipico a € 15,00 euro, da prenotare al momento dell’iscrizione all’escursione, oppure 339.2202877) in attesa della “notte teatrale” di Castelnuovo, che prenderà il via dalle ore 21.10 in Piazza Santa Barbara (previste due repliche: alle 22.00 e alle 23.00). Lo spettacolo, a cura del Gat di Castelnuovo, è itinerante ed è dedicato quest’anno a Pia De’ Tolomei, giovane sposa misteriosamente uccisa dal marito, il cui nome – oltre ad essere ricordato da Dante nella “Divina Commedia” - ogni tanto riaffiora fra i racconti di qualche cantastorie della Maremma toscana. Un giallo antico ancora senza risposte, una storia drammatica e commovente. Lo spettacolo si svolgerà attraverso quattro postazioni: via della Repubblica (presentazione), Torre di Meo (Casa della Pia), via di Sottogliorti (Tragitto per Siena), via Gabriele D’Annunzio (Maremma). La partecipazione allo spettacolo è gratuita.

Le serate del venerdì sera a Coiano e del sabato sera a Castelnuovo sono organizzate in collaborazione con: Pro Loco Castelfiorentino, Associazione “Ca’ Stellare”, Gruppo Astronomico di Castelfiorentino, Castello di Coiano, Toscana Hiking Experience, Gat teatro, Circolo Arci e Comitato Festaiolo di Castelnuovo d’Elsa.

“La via Francigena in Valdelsa” è inserita nel programma del Festival europeo “Via Francigena Collective Project” 2017”, promosso dall’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Per informazioni: www.comune.castelfiorentino.fi.it, dove è possibile scaricare il programma completo.

Pubblicato il 4 ottobre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su