Lo sport per i bambini, a Poggibonsi tornano i Giochi d'Incontro e il Triathlon scolastico. Le due iniziative coinvolgeranno oltre 1.300 bambini

Quattro giorni di sport per i bambini delle suole elementari allo stadio comunale di Poggibonsi. Fino a venerdì 17 maggio tornano infatti i ''Giochi d'incontro'', giunti alla loro 32a edizione, e il Trofeo di triathlon scolastico, le due iniziative organizzate dal Comune di Poggibonsi per promuovere e valorizzare lo sport e che coinvolgeranno 1.384 bambini

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Quattro giorni di sport per i bambini delle suole elementari allo stadio comunale di Poggibonsi. Da lunedì 13 a venerdì 17 maggio tornano infatti i "Giochi d'incontro", giunti alla loro trentaduesima edizione, e il Trofeo di triathlon scolastico, le due iniziative organizzate dal Comune di Poggibonsi per promuovere e valorizzare lo sport che coinvolgeranno 1.384 bambini di 68 classi diverse.

La quattro giorni è organizzata con la collaborazione dell'Upp, che ne cura lo svolgimento sul campo con i propri istruttori, e con l'adesione del Primo e Secondo Circolo Didattico di Poggibonsi. I giochi infatti sono riservati a tutti gli alunni delle scuole elementari del Comune: Pieraccini, Vittorio Veneto, Calamandrei, Bernabei di Staggia ed ex Marmocchi.

Si comincia quindi oggi, lunedì 13 maggio, dalle 9 alle 13, con la ventinovesima edizione del Triathlon scolastico riservato agli alunni delle classi quarte e quinte; le gare proseguiranno poi il 15 ed il 16 maggio, sempre dalle 9 alle 12, allo stadio Lotti. Il torneo vedrà impegnati 534 bambini di 28 classi diverse. Le discipline in cui si impegneranno sono la corsa dei sessanta metri, il salto in lungo e il lancio del Vortex. I ragazzi si sono allenati nei mesi passati sia a scuola che allo stadio per essere pronti ad affrontare il torneo.

Venerdì 17 maggio invece scenderanno in campo i bambini delle prime, seconde e terze elementari di Poggibonsi, per una giornata non agonistica che li vedrà impegnati in giochi che riescano ad aggregarli e impegnarli nello sport, perlopiù in attività ludico-motorie. I bambini saranno 850 per 40 classi coinvolte e affronteranno un percorso preparato sul verde dello stadio cimentandosi in corsa, salti, capriole, gioco con la palla e altro ancora, tutto per avvicinarli idealmente alle gare che affronteranno nei prossimi anni con il triathlon scolastico. A tutti bambini che parteciperanno sarà consegnata una medaglia ricordo.

Pubblicato il 13 maggio 2013

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su