Mondiali di Londra, Irene Siragusa sesta alle batterie dei 200 metri

A Irene va comunque il grande merito di essersi qualificata a una manifestazione di questo livello. Grazie Irene per aver appassionato un'intera comunità, che ti ha seguita e supportata con entusiasmo e che sicuramente continuerà a fare il tifo per te e a credere in te. Grazie Irene per la dedizione e la fatica, arriveranno dicerto nuovi successi. Grazie Irene per aver avvicinato così tante persone a uno sport come l'atletica, che sa insegnare cosa sono la costanza e il sacrificio.

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Ce l'ha messa tutta Irene, la giovane atleta valdelsana che ha esordito questa sera ai 200m dei Mondiali di Atletica di Londra. E' partita molto bene, ma si è purtroppo qualificata sesta, con un tempo di 23.73 (superiore dunque al 23 che le era valso la qualifica al Meeting Internazionale di Ginevra.

Il freddo ha giocato un ruolo determinante, provocandole l'eliminazione. La serie è stata vinta dall'ivoriana Marie-Josée Ta Lou con 22.70.

A Irene va comunque il grande merito di essersi qualificata a una manifestazione di questo livello. Grazie Irene per aver appassionato un'intera comunità, che ti ha seguita e supportata con entusiasmo e che sicuramente continuerà a fare il tifo per te e a credere in te. Grazie Irene per la dedizione e la fatica, arriveranno dicerto nuovi successi. Grazie Irene per aver avvicinato così tante persone a uno sport come l'atletica, che sa insegnare cosa sono la costanza e il sacrificio.

Pubblicato il 8 agosto 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su