MosaicOn, l'occasione per conoscere una delle associazioni culturali più attive

«C’è voluta un’intera domenica di riposo - ha detto il presidente dell'Associazion Mosaico Claudio Niccolini - per riprendersi dalle fatiche mentali e fisiche di sabato. Anche quest’anno Mosaico si è riversata nel centro di Colle per la terza edizione di “MosaicON – Accendi l’artista che è in te!”. E anche questa volta, come presidente dell’associazione, posso ritenermi felicissimo per come si è svolto l’evento»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sabato scorso Piazza Bartolomeo Scala a Colle di Val d'Elsa ha ospitato la terza edizione di MosaicOn - Accendi l'artista che è in te!, l'evento che mette in mostra tutte le iniziative di una delle realtà culturali più attive della Val d'Elsa. Non sono mancati laboratori musicali per adulti e bambini, esposizioni fotografiche e di pittura, concerto e dj set. 

«C’è voluta un’intera domenica di riposo -  ha detto il presidente dell'Associazion Mosaico Claudio Niccolini - per riprendersi dalle fatiche mentali e fisiche di sabato. Anche quest’anno Mosaico si è riversata nel centro di Colle per la terza edizione di “MosaicON – Accendi l’artista che è in te!”. E anche questa volta, come presidente dell’associazione, posso ritenermi felicissimo per come si è svolto l’evento, per l’entusiasmo suscitato e per i molti interessamenti riscontrati verso Mosaico e le sue attività. Ma c’è una cosa, sopra ogni altra, che mi trasmette le sensazioni più forti ed è l’infinito privilegio di far parte di un gruppo di persone straordinarie. Ed è per questo che la conclusione di questo MosaicON 2017 non può che essere un grazie. Un grazie enorme e di cuore che va ad ogni singolo componente di questo meraviglioso gruppo. Grazie ai volontari che dalle 9.00 di mattina alle 3.00 di notte hanno donato ogni grammo delle loro energie affinché l’evento potesse riuscire. Grazie ai gruppi e al DJ che hanno riempito di musica la piazza. Grazie a tutti gli associati che in un modo o nell’altro hanno partecipato alla giornata, così come ai partner e alle associazioni che ci hanno aiutato nell’organizzazione di attività e servizi. Grazie anche al Comune di Colle di Val d’Elsa per il supporto. E infine un grazie a tutti gli amici e i cittadini, grandi e piccoli, che hanno voluto onorarci della loro presenza donandoci un pezzetto del loro tempo, con l’auspicio di avergli regalato momenti di felicità e divertimento. Grazie!».

Pubblicato il 26 settembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento