Palestina tra bellezza e occupazione, incontro pubblico e proiezione video a Empoli

L’iniziativa avrà come prologo l’allestimento di una mostra fotografica nel vicolo di Santo Stefano agli Agostiniani, intitolata "Chi demolisce una scuola, demolisce il futuro"

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Una iniziativa che parlerà di “Palestina tra bellezza e occupazione”, si terrà a Empoli, giovedì 14 settembre 2017 alle 21, nella sala piccola del Palazzo delle Esposizioni in piazza Guido Guerra, 13, promosssa dall’associazione di amicizia Italo-Palestinese onlus, patrocinata dal Comune di Empoli, a cui parteciperanno: Marco Ceccarelli, associazione di amicizia italo-palestinese onlus; Patrizia Cecconi, presidente dell’associazione Oltre il Mare onlus.

L’iniziativa avrà come prologo l’allestimento di una mostra fotografica nel vicolo di Santo Stefano agli Agostiniani, via dei Neri, intitolata ‘Chi demolisce una scuola, demolisce il futuro’, visitabile dal 12 al 14 settembre 2017.

Dopo gli interventi dei relatori partecipanti, verranno proiettati due video sulla Palestina: il primo sulle città di questa terra meravigliosa, le sue bellezze, i siti archeologici, l’arte, la cultura; il secondo su ‘La scuola di Gomme’, costruita dall’associazione Vento di terra e a rischio demolizione.

Informazioni – Consultare il sito web www.amiciziaitalo-palestinese.org e pagina facebook dedicata.

Pubblicato il 11 settembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su