Pallamano, la Poggibonsese si prepara ad un lungo campionato in A2

«Campionato lungo e impegnativo, ma da sempre auspicato, visto che le pause frequenti destabilizzano il ritmo mentale del gioco, sarà una grande prova per noi che sono certo affronteremo con forza e convinzione», afferma il coach Filippo Frullano. «I ragazzi - aggiunge il dirigente Mauro Bozzi - sono con noi da molti anni e all'occorrenza sono sempre stati capaci di far uscire il carattere della squadra, sono sicuro che non ci deluderanno»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

L’UPP Poggibonsese si sta preparando al Campionato di A2 con determinazione. La forma fisica e mentale saranno protagoniste delle 22 gare coast to coast. Il gruppo dello scorso anno è confermato con qualche possibile new entry della quale attendiamo conferma. Al secondo anno in A2 gli obbiettivi sono molto diversi, dopo un primo anno di euforica avventura, il secondo è quello della consapevolezza delle proprie capacità tecniche. La giovane età dei giocatori ci garantisce capacità di sostenere un campionato così intenso, dall’8 ottobre contro il Chiaravalle e poi a seguire fino al 16 dicembre per la pausa Natalizia. Si riparte il 20 gennaio fino al 21 aprile.

«Campionato lungo e impegnativo, ma da sempre auspicato, visto che le pause frequenti destabilizzano il ritmo mentale del gioco, sarà una grande prova per noi che sono certo affronteremo con forza e convinzione», afferma il coach Filippo Frullano

«I ragazzi - aggiunge il dirigente Mauro Bozzi - sono con noi da molti anni e all’occorrenza sono sempre stati capaci di far uscire il carattere della squadra, sono sicuro che non ci deluderanno».

Pubblicato il 30 agosto 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su