Pallavolo, il 2016 della Virtus di Poggibonsi visto dal Presidente Mario Parisi

«L’impegno della dirigenza nel portare la pallavolo all'interno dei nostri due Comprensivi didattici sta dando buoni frutti e la manifestazione al Cassero nel mese di maggio, che avviene con il Patrocinio del Comune, costituisce il fiore all'occhiello ed è uno spettacolo vedere i nostri piccoli ragazzi cimentarsi sui dieci campi allestiti in Piazza d’Armi. Il rafforzamento dei rapporti con le altre realtà di zona è la base per cercare di migliorare il servizio nella Valdelsa»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

«Il 2016 in casa Virtus Pallavolo Poggibonsi è stato un anno pieno di soddisfazioni sia in termini numerici che di risultati. Innanzitutto perché abbiamo la nostra scuola di pallavolo con molti iscritti; sono cresciuti anche i maschietti e questo è veramente importante. L’impegno della dirigenza nel portare la pallavolo all’interno dei nostri due Comprensivi didattici sta dando buoni frutti e la manifestazione al Cassero nel mese di maggio, che avviene con il Patrocinio del Comune, costituisce il fiore all’occhiello ed è uno spettacolo vedere i nostri piccoli ragazzi cimentarsi sui dieci campi allestiti in Piazza d’Armi. Il rafforzamento dei rapporti con le altre realtà di zona è la base per cercare di migliorare il servizio nella Valdelsa». Con queste parole Mario Parisi, presidente della Virtus Pallavolo di Poggibonsi commenta l'anno appena volto al termine.

«I risultati - aggiunge - non sono mancati; infatti abbiamo salutato il ritorno in serie D della nostra squadra femminile che ha vinto meritatamente il campionato ponendo le basi per un definitivo rilancio della piazza Poggibonsese che ha un bacino di ragazze da far invidia a cittadine molto più grandi. Abbiamo vinto il campionato di Terza Divisione Femminile con una squadra interamente cresciuta nel settore giovanile. Le piccole dell’Under 12 si sono arrese solo nella finale della Coppa Firenze Prato dopo un ottimo campionato! Il maschile ha mantenuto la serie C come da programmi. Così come tutte le altre giovanili hanno ottenuti risultati in linea con le nostre aspettative».

Un capitolo a parte - aggiunge - merita l’Under 14 maschile che veniva dal brillante piazzamento nazionale dell’anno precedente e che è arrivata alle semifinali regionali. Gran parte di loro ci hanno fatto stare una serata in diretta streaming nazionale per vedere le loro gesta nella Finale nazionale categoria cadetti dei giochi Studenteschi in Trentino vestendo la maglia del Comprensivo 2 di Poggibonsi. Il rapporto con le scuole locali è positivo, grazie anche al supporto dei professori. Lo dimostra il terzo posto regionale delle Ragazze (tutte Virtussine) nella categoria Cadette centrato dallo stesso Comprensivo Didattico».

«Il connubio sport e scuola - conclude Parisi - resta una delle basi fondamentali su cui poggiare la nostra struttura ed ogni anno apprezziamo con gioia che molti dei premiati e delle premiate come migliori studenti del Comune agli esami di terza media appartengono alla nostra Società. Abbiamo gettato le basi per un 2017 in cui consolidare ulteriormente la nostra presenza e speriamo di essere confortati anche dai risultati che non vogliamo siano però una ossessione!».

Pubblicato il 4 gennaio 2017 (modifica il 4 gennaio 2017 | 19:01 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su