Rilascio del passaporto, da febbraio la procedura sarà attiva anche a Poggibonsi

La Polizia di Stato rende più fruibile il servizio al cittadino per il rilascio dei passaporti. A partire dal 1° febbraio infatti, verranno decentrate le competenze e tutte le operazioni inerenti l’attività di ricezione, produzione, stampa e consegna dei passaporti e degli altri documenti validi per l’espatrio potranno essere effettuate, oltre che presso la Questura di Siena, anche presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La Polizia di Stato rende più fruibile il servizio al cittadino per il rilascio dei passaporti. A partire dal 1° febbraio infatti, verranno decentrate le competenze e tutte le operazioni inerenti l’attività di ricezione, produzione, stampa e consegna dei passaporti e degli altri documenti validi per l’espatrio potranno essere effettuate, oltre che presso la Questura di Siena, anche presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi.

In particolare, tutte le operazioni relative ai passaporti potranno essere richieste dal cittadino e svolte secondo una precisa suddivisione territoriale.

Commissariato P.S. di Poggibonsi per i residenti nei Comuni:
Chiusdino, Colle Val D’Elsa, Casole D’Elsa, Castellina in Chianti, Poggibonsi, Radda in Chianti, Radicondoli e San Gimignano.

Pubblicato il 22 gennaio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su