Poggibonsi, 75mila euro per la scuola Il Girotondo

«Complessivamente – dice il Sindaco di Poggibonsi David Bussagli - investiremo quasi 600mila euro in cantieri di edilizia scolastica. Segno di grande attenzione che prosegue anche nella manutenzione ordinaria e va avanti anche sul fronte delle scuole innovative che ha visto in queste ore iniziare il percorso ministeriale per il concorso di idee che vede coinvolta anche la nuova scuola di via Aldo Moro su cui Poggibonsi si è aggiudicata 5,5 milioni di euro»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Notizia positiva per Poggibonsi e per l’edilizia scolastica. L’intervento di efficientamento energetico della scuola Il Girotondo di via Sangallo è rientrato infatti nei lavori di edilizia scolastica che il Governo ha ‘sbloccato’ in parte dai vincoli del pareggio di bilancio. «Poggibonsi – spiega il Sindaco David Bussagli – potrà beneficiare di oltre 75mila euro di "spazi finanziari" da destinare all’intervento sulla scuola Il Girotondo. Bel risultato del nostro impegno sul fronte progettuale che ci vede impegnati a 360° e che vede nell’edilizia scolastica un settore prioritario».

Nei giorni scorsi è stato firmato il DPCM attuativo del comma 713 della Legge 208/2015 che attribuisce 480 milioni di euro di ‘spazi finanziari’ per interventi di edilizia scolastica che consentono di escludere dai vincoli di finanza pubblica spese per la sistemazione di edifici scolastici, finanziate attraverso l'applicazione dell'avanzo o il ricorso al debito e secondo un ordine prestabilito dalla stessa norma.

«Sono finestre di intervento importanti – dice il Sindaco - che cerchiamo di cogliere attraverso la progettualità messa in campo, per trasformarle in opportunità di crescita e miglioramento». L’intervento sulla scuola Il girotondo è già inserito nel Piano delle Opere Pubbliche 2016 recentemente approvato insieme al Bilancio di Previsione.

«E’ nostra intenzione realizzare l’intervento nel periodo estivo – dice Bussagli – a maggior ragione visto questo decreto, che apre questo spazio finanziario su interventi che devono essere conclusi entro il 2016». Attualmente sono in fase di definizione le procedure che porteranno alla pubblicazione della gara e quindi all’apertura del cantiere nel periodo di inattività scolastica.

Due dunque saranno gli interventi di questa estate nelle scuole poggibonsesi. Il rifacimento delle sottofondazione alla scuola Vittorio Veneto, opera già affidata e parte del Piano delle Opere Pubbliche 2015 e l’intervento sulla copertura della scuola di via Sangallo che in parte sarà coperto da risorse libere da vincoli di bilancio. «Complessivamente – chiude il Sindaco - investiremo quasi 600mila euro in cantieri di edilizia scolastica. Segno di grande attenzione che prosegue anche nella manutenzione ordinaria e va avanti anche sul fronte delle scuole innovative che ha visto in queste ore iniziare il percorso ministeriale per il concorso di idee che vede coinvolta anche la nuova scuola di via Aldo Moro su cui Poggibonsi si è aggiudicata 5,5 milioni di euro».

Pubblicato il 5 maggio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su