Poggibonsi, arrestati due spacciatori che rifornivano l'intera Val d'Elsa

I Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Poggibonsi hanno portato a termine quella che viene definita una "complessa" indagine, che ha portato all'arresto di due persone, un cittadino albanese di 32 anni e una donna rumena di 23 anni, entrambi residenti a Staggia Senese, per spaccio. Sono stati fermati nella tarda serata di ieri, lunedì 27 febbraio, a bordo di un'auto, in possesso di diverse dosi di cocaina

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

I Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Poggibonsi hanno portato a termine quella che viene definita una "complessa" indagine, che ha portato all'arresto di due persone, un cittadino albanese di 32 anni e una donna rumena di 23 anni, entrambi residenti a Staggia Senese, per spaccio. Sono stati fermati nella tarda serata di ieri, lunedì 27 febbraio, a bordo di un'auto, in possesso di diverse dosi di cocaina. 

I due avevano come area di spaccio tutta la Val d'Elsa e la base a Poggibonsi. Il numero di clienti viene definito "importante" e "trasversali" le categorie degli acquirenti: dall'impiegato al titolare di un esercizio pubblico, dallo studente all’operaio al gestore di locali. Il traffico era ben consolidato e duraturo nel tempo, tanto che i due erano ben conosciuti e considerati "affidabili". 

L’uomo è stato condotto in carcere a Santo Spirito a Siena, mentre la donna si trova agli arresti domiciliari.

Pubblicato il 28 febbraio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su