Poggibonsi, tentata rapina in banca. Arrestato un uomo di 55 anni

Immediatamente allertati, i Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi si sono recati sul posto e dopo la visione delle immagini registrate dalle telecamere presenti nell'Istituto, hanno intrapreso una serie di accertamenti e indagini che nel lasso di poco tempo, hanno permesso di individuare il sospettato. I militari si sono presentati a casa di L. M. G., di anni 55 residente a Poggibonsi, personaggio conosciuto alle forze dell’Ordine per i suoi numerosi "trascorsi"

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Questa mattina intorno alle 09,45 un uomo si è presentato all’ agenzia della Banca di Cambiano di via San Gimignano a Poggibonsi e armato di un coltello ha minacciato l’impiegata al fine di compiere una rapina. La prontezza di spirito della bancaria, che ha temporeggiato nell’apertura della cassa, nonché la presenza all’interno dell’istituto di credito di altri clienti, hanno fatto sì che l’uomo, temendo l’arrivo delle forse dell’ordine, uscisse dall’istituto senza aver portato a termine la rapina.

Immediatamente allertati, i Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi si sono recati sul posto e dopo la visione delle immagini registrate dalle telecamere presenti nell’Istituto, hanno intrapreso una serie di accertamenti e indagini che nel lasso di poco tempo, hanno permesso di individuare il sospettato. I militari si sono presentati a casa di L. M. G., di anni 55 residente a Poggibonsi, personaggio conosciuto alle forze dell’Ordine per i suoi numerosi “trascorsi”.

La perquisizione domiciliare che ne è scaturita permetteva ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare il coltello usato dall’uomo per compiere il suo gesto e l’abbigliamento usato durante la tentata rapina. L’uomo che non ha opposto resistenza è stato arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Siena.

Pubblicato il 3 agosto 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su