Primo novembre, potenziamento dei servizi bus per i cimiteri di Poggibonsi, Colle e Castelfiorentino

Mercoledì 1° e giovedì 2 novembre saranno potenziati i servizi bus di Siena Mobilità/Tiemme per raggiungere i cimiteri di Poggibonsi e Colle di Val d'Elsa. Per raggiungere il cimitero comunale di Poggibonsi verranno potenziati i collegamenti urbani con partenze da piazza Mazzini. Per il cimitero di Staggia, partenze previste da via Firenze dalle 14.30 alle 16.45 ogni 15 minuti. Da Poggibonsi (piazza Mazzini) la prima corsa per il cimitero di Staggia è prevista alle 14.05, l'ultima dal cimitero alle 17

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Poggibonsi

Mercoledì 1° e giovedì 2 novembre saranno potenziati i servizi bus di Siena Mobilità/Tiemme per raggiungere i cimiteri di Poggibonsi e Colle di Val d'Elsa. Per raggiungere il cimitero comunale di Poggibonsi verranno potenziati i collegamenti urbani con partenze da piazza Mazzini. Per il cimitero di Staggia, partenze previste da via Firenze dalle 14.30 alle 16.45 ogni 15 minuti. Da Poggibonsi (piazza Mazzini) la prima corsa per il cimitero di Staggia è prevista alle 14.05, l'ultima dal cimitero alle 17.

Colle di Val d'Elsa

Maggiori soluzioni anche per i cimiteri di Piana e dei Castellini a Colle di Val d'Elsa. Previste partenze ogni ora da Gracciano con fermate in via Bilenchi, cimitero di Piana, di nuovo via Bilenchi e quindi cimitero dei Castellini. In questo caso le partenza da Gracciano avverranno ai minuti 05 di ogni ora, dalle 8 alle 14, ad eccezione delle 13, e poi nel pomeriggio la frequenza sarà raddoppiata, con partenza ai minuti 05 e 35 fino alle 17.

I dettagli completi dei servizi di potenziamento possono essere consultato online, sul sito tiemmespa.it

Castelfiorentino

Un servizio straordinario di trasporto gratuito per poter rendere omaggio ai propri cari in occasione della ricorrenza del 1 novembre. Sarà garantito dalle Pubbliche Assistenze mediante il nuovo pulmino di cui potranno usufruire in particolare tutte le persone sprovviste di mezzo proprio o che magari hanno delle difficoltà motorie, come gli anziani.

Il servizio sarà attivo mercoledì 1 novembre sia al mattino (ore 9.00-12.00) che nel pomeriggio (ore 14.00-17.00), con partenza dalla stazione ferroviaria e fermata in Piazza Grandi. La navetta sarà in funzione no-stop durante l'orario suddetto, quindi sarà possibile utilizzarla in qualsiasi momento della giornata. La prima partenza dalla stazione è prevista come dicevamo alle 9.00 e la prima fermata in Piazza Grandi alle 9.10 (stesso itinerario no-stop nel pomeriggio).

Si ricorda, inoltre, che da giovedì 2 novembre il pulmino gestito dalle Pubbliche Assistenze offrirà un trasporto gratuito nel centro urbano il martedì, il giovedì e il venerdì. L'itinerario è stato potenziato: sono infatti previste due ulteriori fermate lungo il percorso, che includono l'Ospedale Santa Verdiana e il Cimitero (quest'ultima fermata con esclusione del venerdì in quanto il Cimitero è chiuso).

In pratica, il pulmino partirà di primo mattino dalla frazione di Dogana, nei giorni suddetti, alle ore 8.45, e si dirigerà in via Leonardo Da Vinci (supermercato Coop), con arrivo intorno alle ore 9.00. Da qui seguirà un percorso urbano (4 corse giornaliere, una ogni trenta/trentacinque minuti) con quattordici fermate, disseminate sia nella parte bassa del capoluogo che in quella alta: piazza del Popolo (Municipio), Piazza Cherubini, via Sant'Antonio, Piazza Grandi, via Duca D'Aosta, viale Roosevelt (palazzetto dello Sport), via XXV Aprile (Sportlandia), Ospedale, Cimitero (escluso venerdì), viale Potente, via Battisti (Casa della Salute), Via Ridolfi (stazione ferroviaria), Piazza Berlinguer (Poste), di nuovo via Leonardo Da Vinci (supermercato Coop), da dove ripartirà la seconda corsa. L'ultima corsa (partenza da via Leonardo Da Vinci alle 10.40) avrà come ultima fermata la frazione di Dogana. Pur attenendosi a questo itinerario, il servizio sarà comunque gestito con alcuni margini di flessibilità, in modo da venire incontro alle esigenze degli utenti.

Pubblicato il 30 ottobre 2017 (modifica il 30 ottobre 2017 | 14:13 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su