Riaperta a senso unico la SR429 per Castellina

Martedì 20 ottobre una brutta sorpresa ha colto le persone abituate a percorrere normalmente la strada regionale 429, che da Poggibonsi porta a Castellina in Chianti. Si è infatti verificato un brutto cedimento del manto stradale nella zona di Poggiafrati, che ha costretto i vigili a interrompere la viabilità. Qualcuno aveva subito ipotizzato che potesse esserci il pericolo di una frana e infatti per sicurezza, la strada è rimasta chiusa fino a mercoledì 21 ottobre. Il sopralluogo dei tecnici della provincia senese ha subito fugato le ipotesi più preoccupanti

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Martedì 20 ottobre una brutta sorpresa ha colto le persone abituate a percorrere normalmente la strada regionale 429, che da Poggibonsi porta a Castellina in Chianti. Si è infatti verificato un brutto cedimento del manto stradale nella zona di Poggiafrati, che ha costretto i vigili a interrompere la viabilità. Qualcuno aveva subito ipotizzato che potesse esserci il pericolo di una frana e infatti per sicurezza, la strada è rimasta chiusa fino a mercoledì 21 ottobre.

Il sopralluogo dei tecnici della provincia senese ha subito fugato le ipotesi più preoccupanti. Il brutto buco che vediamo nelle foto è stato riempito e la strada riaperta a senso unico alternato. La Provincia informa che i provvedimenti presi dai tecnici sono più che sufficienti per ritornare (quasi) alla normalità e che verranno effettuati ulteriori controlli per poter ripristinare anche la seconda corsia.

Pubblicato il 22 ottobre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su