San Gimignano, Baronciani presenta la riedizione de Le ragazze nello studio di Munari

E' la storia di Fabio, libraio, collezionista di libri usati e grande appassionato di Bruno Munari, ripercorsa attraverso il ricordo di tre amori ormai finiti

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Bruno Munari è stato un artista, un designer, un fotografo, uno scrittore, uno dei più grandi protagonisti dell'arte del Novecento italiano. Il suo genio e la grande eredità del suo lavoro riemergono nella ricerca e nella poliedricità creativa di Alessandro Baronciani, che domenica 8 ottobre sarà a San Gimignano per presentare la riedizione completamente rinnovata della sua graphic novel più conosciuta, “Le ragazze nello studio di Munari”, che ora esce per Bao Publishing. L'appuntamento è alle ore 17.30 in via San Giovanni 38 (Sala Tamagni), in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico 2017/2018 della LUS (Libera Università di San Gimignano), un progetto del Comune di San Gimignano organizzato dall'Associazione Culture Attive. A moderare l'incontro il giornalista Giuseppe Gori Savellini.

Le ragazze nello studio di Munari. Le ragazze nello studio di Munari è stato uno dei libri più importanti della carriera di Alessandro Baronciani. E' la storia di Fabio, libraio, collezionista di libri usati e grande appassionato di Bruno Munari, ripercorsa attraverso il ricordo di tre amori ormai finiti. Da lungo tempo fuori commercio, il libro torna ora con un'edizione tutta nuova: quasi metà delle pagine ridisegnate, una copertina creata apposta per la nuova edizione e all'interno le stesse folli trovate cartotecniche (iterate dal pensiero creativo di Bruno Munari) della prima edizione: pagine con un buco, pagine in pergamena, sovrapposizioni in trasparenza e perfino una pagina in peluche per una lettura tattile. La storia di un uomo che cerca se stesso e l'equilibrio nella sola cosa che sa fare veramente bene: sedurre e lasciarsi sedurre. Un piccolo capolavoro moderno.

L'autore. Alessandro Baronciani è fumettista, illustratore, art director, grafico e musicista. Classe 1974, pesarese di nascita ma milanese d'adozione, ha pubblicato per “La Repubblica XL” e “Rumore Magazine”. Cantante e musicista punk con il gruppo “Altro”, ha dato vita al progetto darkwave “Tante Anna”. Nel 2006, pubblica per Black Velvet Una storia a fumetti, raccolta delle sue prime autoproduzioni. Sempre per Black Velvet, pubblica Quando tutto diventò blu e Le ragazze nello studio di Munari. Nel 2013 dà avvio alla collaborazione con BAO Publishing, per la quale pubblica Raccolta – 1992/2012. Nel 2015, sempre per BAO Publishing, pubblica La distanza, sceneggiato da Colapesce.

Per maggiori informazioni
Associazione Culture Attive
www.cultureattive.org
info@cultureattive.org
Fb Culture AttiveAlessandro Baronciani presenta Le ragazze nello studio di Munari

Pubblicato il 3 ottobre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su