Santa Verdiana, le celebrazioni: al via le iniziative per il Santo Patrono di Castelfiorentino

Questa sera (31 gennaio) prenderanno il via le celebrazioni di Santa Verdiana, patrono di Castelfiorentino, una festa verso la quale la comunità ha sempre manifestato un sentimento di sincera devozione, condiviso da laici e cattolici, attraverso i valori dell'associazionismo e della solidarietà

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Questa sera (31 gennaio) prenderanno il via le celebrazioni di Santa Verdiana, patrono di Castelfiorentino, una festa verso la quale la comunità ha sempre manifestato un sentimento di sincera devozione, condiviso da laici e cattolici, attraverso i valori dell'associazionismo e della solidarietà.

La data della ricorrenza è, come noto, il 1 febbraio, ma già da questo pomeriggio al Santuario (ore 17.30) ci saranno i Vespri e l'esposizione delle sacre reliquie, cui seguirà la Santa Messa (ore 18.00); in serata (ore 21.15) si parlerà della storia di Verdiana ("Verdiana Santa, per voi si canta") con le letture di Sara Giomi e Massimiliano Bardotti, accompagnate dalla musica di Giacomo Lazzeri.

Domani (1 febbraio, mattina e pomeriggio) si svolgerà la consueta Fiera Patronale (Piazza Kennedy, via Palestro, Viale Potente, via Timignano) e i negozi avranno facoltà di apertura per l'intera giornata. Alle 10.30 è in programma la Santa Messa, che sarà presieduta da S.E. Mons. Alberto Silvani, Vescovo di Volterra. Prevista la partecipazione delle autorità fra cui il Sindaco, Alessio Falorni. A seguire (ore 12.00) l'inaugurazione nei locali del Circolo ACLI (via Battisti) della 30° mostra filatelica a cura del Circolo Filatelico Numismatico Castellano, che nel pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 19.30) prevede come da tradizione anche un annullo speciale figurato. L'annullo sarà realizzato su un'immagine che raffigura un quadro di Alberto Vignoli, dove è rappresentata la reclusione di Verdiana. La mostra - che rimarrà aperta anche sabato 4 e domenica 5 (orario 16.00-20.00) - contempla anche una rassegna numismatica ed è promossa con il contributo della Banca di Cambiano.

Sempre nel pomeriggio di domani, dopo i Vespri, è in programma la processione che si svolgerà lungo via Battisti, via Palestro, piazza Cavour, via Garibaldi, via Ferruccio. In serata (ore 21.15) la Santa Messa alla Chiesa di San Lorenzo.

Pubblicato il 31 gennaio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su