Simone Lenzi a Poggibonsi per presentare 'Per il verso giusto'

Il frontman dei Virginiana Miller presenta il suo ultimo lavoro, il cui sottotitolo è 'Piccola anatomia della canzone", un invito a entrare nella canzone popolare

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Simone Lenzi presenta a Poggibonsi "Per il verso giusto". Sabato 10 febbraio alle 18.00 al teatro Politeama lo scrittore e sceneggiatore livornese, frontman dei Virginiana Miller presenta il suo ultimo lavoro, il cui sottotitolo è 'Piccola anatomia della canzone" e che è un invito ad entrare nel grande laboratorio della canzone popolare e a scoprirne il dietro le quinte. A conversare con l'autore sarà Ivo Grande.

"Per il verso giusto", prefazione di Francesco Bianconi dei Baustelle, nasce anche dall'esperienza poggibonsese di Simone Lenzi. Nel 2016 infatti l'associazione La Scintilla, in collaborazione con la Scuola Pubblica di Musica, organizzò un seminario sulla canzone tenuto da Simone Lenzi.

"Per il verso giusto" (Marsilio Editore)

Tutte le canzoni sono canzoni d'amore (anche quelle che non lo sono); tutte le canzoni sono canzoni politiche (anche quelle che non si impegnano); tutte le canzoni sono orecchiabili (anche quelle che quando le sentiva tuo nonno si affacciava in cameretta e scuoteva la testa: «Ma che robaccia è?»): Simone Lenzi parte da qui e tra pentagrammi, parole e grandi nomi della musica italiana e internazionale - da Gino Paoli a Franco Battiato, dai Beatles ai Rolling Stones - ci invita a entrare nel grande laboratorio della canzone popolare e a scoprirne il dietro le quinte. Questo libro è pensato anche per chi non conosce la grammatica della musica e il solfeggio: si può guardare a un pentagramma come si guarda a un bel paesaggio, leggendo le note come fossero i contorni di una montagna o le onde del mare.

Simone Lenzi è nato a Livorno. Dopo aver studiato filosofia, inizia a scrivere e a cantare per i Virginiana Miller, con i quali vince un David di Donatello e un Premio Tenco. Dal suo primo romanzo, "La generazione", è stato tratto il soggetto per il film "Tutti i santi giorni" di Paolo Virzì. Ha collaborato con Delta V, Antonella Ruggiero, Baustelle e scritto altri due libri. Con "Mali minori" ha vinto nel 2016 il Premio Pistoia.

La presentazione è organizzata da La Scintilla con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale.

Pubblicato il 8 febbraio 2018 (modifica il 9 febbraio 2018 | 17:32 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su