Siragusa, il rammarico dopo l'eliminazione ai Mondiali di Londra

«Purtroppo non è andata come volevo ma ci ho messo il mio 150% stasera... tanto che non mi sono rialzata per 10 minuti e poi mi hanno portata in infermeria. Al mio primo mondiale da individuale abbiamo provato anche questa nuova esperienza»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

«Purtroppo non è andata come volevo ma ci ho messo il mio 150% stasera... tanto che non mi sono rialzata per 10 minuti e poi mi hanno portata in infermeria. Al mio primo mondiale da individuale abbiamo provato anche questa nuova esperienza». E' questo quello che Irene Siragusa, l'atleta colligiana allenata da Vanna Radi, scrive scherzosamente su Facebook dopo l'eliminazione ai Mondiali di Londra. Era partita benissimo, arrivando persino al terzo posto, ma poi qualcosa è andato storto e le gambe hanno cominciato a spegnersi, forse per lo sforzo eccessivo dell'inizio, che l'ha portata poi nello stato di iperventilazione. Ci scherza su sorridendo, ma non manca un briciolo di rammarico per com'è andata.

Ecco il commento a caldo, sulla Pagina Facebook ufficiale della Federazione Italiana Di Atletica Leggera.

 

Su i social fioccano comunque i complimenti di tutti i valdelsani che l'hanno seguita e continueranno a incoraggiarla.

Pubblicato il 9 agosto 2017 (modifica il 9 agosto 2017 | 11:42 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su