Start up house a Certaldo, imprese al lavoro e spazi ancora disponibili

Con la consegna delle chiavi fatta dall'assessore Jacopo Arrigoni entra nel vivo l'attività di Teamwork Valdelsa, la start up house di via XX settembre a Certaldo, nella quale sono ora al lavoro gli ideatori dei tre progetti migliori che, partecipando al contest Uno, dieci, cento, mille idee, hanno vinto la possibilità di utilizzare gratuitamente queste stanze e ricevere gratuitamente consulenze e servizi dalle associazioni di categoria convenzionate

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Con la consegna delle chiavi fatta dall'assessore Jacopo Arrigoni entra nel vivo l'attività di Teamwork Valdelsa, la start up house di via XX settembre a Certaldo, nella quale sono ora al lavoro gli ideatori dei tre progetti migliori che, partecipando al contest Uno, dieci, cento, mille idee, hanno vinto la possibilità di utilizzare gratuitamente queste stanze e ricevere gratuitamente consulenze e servizi dalle associazioni di categoria convenzionate.

I 3 progetti di impresa insediati adesso sono “Emozioni a km 0” di Maria Piredda (la prima classificata) con un progetto di creazione e valorizzazione di offerte e proposte di turismo emozionale. “Narrazioni Urbane" di Michela Fiaschi, Caterina Fusi, e Diego Cariani (seconda classificata) che propone di creare un’impresa, che svolga interventi nel campo dell’analisi delle realtà territoriali e sociali, promuovere e gestire processi di partecipazione, collaborazione. “Delivery geolocalizzata" di Luca Veneruso e Daniele Lari (terza classificata) per la creazione di una rete geolocalizzata da utilizzarsi nelle consegne a domicilio (delivery) di qualsiasi tipo di prodotto, e consentire alle attività di commercio locali di porsi sul mercato come alternativa ai colossi dell'ecommerce abbattendo il costo delle consegne.

Le tre imprese vincitrici sono da questo momento in funzione ma si ricorda che rimane ancora disponibile uno spazio per attività di impresa e che le 10 postazioni di coworking sono prenotabili sia a giornate che ad ore con i servizi annessi.

Per usufruire dei suddetti spazi, gli interessati, potranno presentare richiesta alle condizioni di uso ordinarie. Info su www.asev.it – tel. 0571 76650 (chiedere di Sandra Masoni).

Pubblicato il 11 ottobre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su