“Studiamo insieme”: una mano tesa ai giovani con difficoltà di Certaldo

L'iniziativa, potendo contare sulla disponibilità e la buona preparazione di insegnanti volontari, studenti universitari volontari e tirocinanti di scienze delle formazione, ha permesso a 25 ragazzi delle scuole elementari e medie di essere seguiti per recuperare le materie a loro più ostiche, ricevere un supporto – dal semplice aiuto alla concentrazione fino a delle ripetizioni vere e proprie – nel fare i compiti assegnati, ma anche, non meno importante, la possibilità di socializzare con i propri coetanei

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La sezione Soci Coop di Unicoop Firenze in collaborazione con l'Associazione cittadini senza confini, il Consiglio Giovani di Certaldo e l'Istituto comprensivo ha realizzato e portato avanti durante l'anno scolastico 2016/2017 (da novembre a maggio), il progetto “studiamo insieme”.

L'iniziativa, potendo contare sulla disponibilità e la buona preparazione di insegnanti volontari, studenti universitari volontari e tirocinanti di scienze delle formazione, ha permesso a 25 ragazzi delle scuole elementari e medie di essere seguiti per recuperare le materie a loro più ostiche, ricevere un supporto – dal semplice aiuto alla concentrazione fino a delle ripetizioni vere e proprie – nel fare i compiti assegnati, ma anche, non meno importante, la possibilità di socializzare con i propri coetanei.

Il progetto ha avuto un così grande riscontro che ci sono state richieste anche da parte dei ragazzi delle scuole superiori, richieste che, tuttavia, non è stato possibile accogliere perchè il progetto era tarato, sia per la disponibilità dei volontari che per le competenze necessarie, sulla scuola dell'obbligo.

I pomeriggi di studio che i ragazzi hanno passato tra tabelline, temi, grammatica, divisioni e moltiplicazioni hanno avuto luogo presso la Sezione Soci Coop di Certaldo e sono stati due a settimana, per la durata di due ore ciascuno. Un esperienza positiva, per tutti perché i ragazzi hanno imparato, recuperato e stretto amicizia in un clima di tranquillità e armonia.

Pubblicato il 29 giugno 2017 (modifica il 29 giugno 2017 | 19:30 )

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su