Tentato furto a Empoli: 53enne della zona prova a rubare un furgone ma viene scoperto

L’uomo, poco dopo mezzanotte, era stato sorpreso dal figlio del proprietario di un furgone parcheggiato in Via XI Febbraio mentre stava cercando di sfondarne il vetro. Colto in flagrante, l'uomo si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura ma è stato inseguito dalle vittime sia a bordo di un veicolo sia a piedi. Vistosi senza via di fuga, non ha esitato ad urtare il loro mezzo. L’azione del malfattore è stata fermata grazie all'interno dei Carabinieri, allertati dalle vittime

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Nel corso della notte, i Carabinieri della Compagnia di Empoli hanno tratto in arresto per i reati di tentato furto aggravato e lesioni personali M. B., 53enne della zona, già noto ai militari dell’Arma. Nella circostanza, l’uomo, poco dopo mezzanotte, era stato sorpreso dal figlio del proprietario di un furgone parcheggiato in Via XI Febbraio mentre stava cercando di sfondarne il vetro. Colto in flagrante, l'uomo si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura ma è stato inseguito dalle vittime sia a bordo di un veicolo sia a piedi. I due sono riusciti a bloccarlo frontalmente all’altezza dell’incrocio tra la Via Giordano e la Via XI Febbraio, ma il 53enne, vistosi senza via di fuga, non ha esitato ad urtare il loro mezzo. L’azione del malfattore è stata fermata grazie all’interno dei Carabinieri, allertati dalle vittime, che hanno provveduto a fermarlo ed arrestarlo. L’uomo è stato messo a disposizione della magistratura fiorentina dopo la compilazione degli atti. Il figlio del proprietario del furgono, che guidava il mezzo urtato, ha riportato lesioni guaribili in 7 giorni.

Pubblicato il 19 agosto 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su