“Una famiglia in viaggio”, foto e oggetti dal mondo in mostra a Radicondoli

Com'è riportato nella locandina dell'evento "vanno ovunque perché sanno da dove vengono, ma sanno che la loro casa è il mondo". L'iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Radicondoli

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Si chiama “Una famiglia in viaggio”, la mostra che comprende le fotografie e gli oggetti raccolti durante gli innumerevoli percorsi di scoperta (e di vita) che Laura e Salvatore Leonardi hanno intrapreso con la propria famiglia. Si sono conosciuti nel 1980 a Roma, dopo i due anni in Canada di lui e il viaggio in Zimbabwe di lei, e si innamorano. Ma dopo poco Laura è chiamata a l'Havana per lavoro, così decidono di partire insieme. Da qui inizia il viaggio di una famiglia: Emiliano nasce nel 1982 e trascorre il primo anno di vita a cuba, Lucio nasce a Bangkok nel 1985, Lorenzo a New York nel 1993. Crescono tra la Thailandia, gli Stati Uniti, l'Egitto, l'Albania. Ogni anno tornano in Italia, dove riconoscono le proprie radici. Com'è riportato nella locandina dell'evento "vanno ovunque perché sanno da dove vengono, ma sanno che la loro casa è il mondo".

Le fotografie e gli oggetti dell'esposizione provengono da: Afghanistan, Zimbabwe, Canada, Iraq, Thailandia, New York, Bhutan, Egitto, Islanda, Cuba, Polo Nord, Guatemala, Namibia, Venezuela, Giordania, Argentina, Birmania, Brasile, Laos, Paraguay, Cambogia, Belize, Uruguay, Indonesia, Yukon, Siria, Iran, Tunisia, Oman, Marocco, India, Australia.

La mostra è visitabile dal 23 giugno (inaugurazione alle ore 18.45) al 9 luglio 2017, nella Sala Mostre Palazzo Bizzarrini. Rimarrà aperta tutti i giorni, escluso il martedì, salle ore 10.00 alle 18.00. 

L'iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Radicondoli.

Pubblicato il 19 giugno 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su