Vacanza low-budget a Londra: le 5 regole d'oro

Vacanze low budget a Londra? Non si tratta certo di una missione impossibile. Nonostante la capitale del Regno Unito sia fra le città più belle e costose al mondo, non è affatto detto che dobbiate spendere montagne di sterline per godere delle sue bellezze e per trascorrere una vacanza rilassante ed emozionante: come tutte le città, anche Londra nasconde meraviglie a costo zero. Vediamo dunque le 5 regole d'oro per trascorrere una vacanza low cost a Londra

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Vacanze low budget a Londra? Non si tratta certo di una missione impossibile. Nonostante la capitale del Regno Unito sia fra le città più belle e costose al mondo, non è affatto detto che dobbiate spendere montagne di sterline per godere delle sue bellezze e per trascorrere una vacanza rilassante ed emozionante: come tutte le città, anche Londra nasconde meraviglie a costo zero. Vediamo dunque le 5 regole d'oro per trascorrere una vacanza low cost a Londra.

Prenotare il giusto albergo

Forse non lo sapete, ma gli alberghi sono in assoluto uno degli aspetti più costosi di Londra, dato che il turismo è una delle principali fonti di guadagno di chi lavora in questo settore. Per questo motivo, il nostro consiglio è di trovare un albergo economico e al tempo stesso di grande qualità, che sappia offrirvi tutti i servizi di cui necessitate. In questo senso noi consigliamo la prenotazione di un albergo comunque vicino al centro della città: la catena Ibis, ad esempio, propone ottimi hotel a Londra a pochi passi dalle zone più popolate della capitale e più ricche di attrazioni turistiche, a prezzi veramente convenienti.

Prenotare il volo aereo

Il consiglio è di prenotare il volo per Londra almeno 21 giorni prima, di farlo poco prima della mezzanotte di mercoledì e di farlo a gennaio. Inoltre, prima di prenotare, valutate sempre qualche opzione alternativa, utilizzando i portali appositi per comparare le eventuali tariffe di più compagnie aeree.

Le attrazioni gratuite a Londra

Londra è una città immensa, e ricca di attrazioni meravigliose e del tutto gratuite. Ad esempio, potreste decidere di visitare il Bushy Park o il Greenwich Park, se siete amanti del verde e dei tramonti romantici: e se vi piacciono i parchi, allora non troverete nulla di più entusiasmante del famosissimo Hyde Park. Se invece desiderate un po' di cultura, la capitale inglese è piena di musei gratuiti, come ad esempio il Museum of London e il British Museum. Infine, che ne direste di assistere all'emozionante cambio della guardia di fronte Buckingham Palace?

I trasporti a Londra

Ed eccoci giunti ad una delle piaghe maggiori di Londra: i taxi costano davvero un'enormità e ricorrere ai propri piedi non sempre è possibile, dato che la capitale londinese è una città a dir poco sconfinata. In questo senso, il consiglio è di sfruttare i mezzi pubblici acquistando un biglietto giornaliero o la comoda Oyster Card. Inoltre, dovete sapere che il costo dei biglietti nei mezzi pubblici a Londra varia secondo le fasce orarie: noi consigliamo di muovervi nella fascia off peak, anche per evitare un'invasione dei pendolari.

Shopping e spesa low budget a Londra

Se vi sentite animare dalla fame di acquisti, evitate assolutamente gli shop dei marchi più noti e provate a fare shopping presso i Charity Shop, che vendono merce usata in ottime condizioni, come ad esempio Oxam e Salvation Army. Se invece dovete fare la spesa ma non volete farvi prendere per la gola, noi consigliamo i supermarket delle catene Poundland e 99p.

Pubblicato il 20 luglio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Torna su