Gruppo Facebook: "Scambio abitini scarpe etc."

Tecnologia e etica, binomio non sempre facile. Ma in Val d'Elsa qualcosa si è mosso e Facebook è diventato la piazza ideale per scambiare abiti, scarpe e accessori usati che ormai non stanno più: così il "baratto" non è solo la forma più antica di compravendita ma è anche un esempio di etica morale di cui tutti abbiamo bisogno

  • Condividi questa gallery:
  • c
  • d
  • j

Altre gallery