Walld'Elsa, street art contagiosa a Radicondoli

Si è concluso ieri a Radicondoli il workshop organizzato dal progetto di educativa di strada Piglia Bene, promosso dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. Un laboratorio itinerante, Walld'Elsa, che per due giorni ha fatto tappa nel piccolo borgo valdelsano e che ha contagiato proprio tutti, radicondolesi compresi. Vi hanno partecipato gli street artisti Bibbito, Lo Sbieco, Hoppn, Ni An, Insane, Skino, Exit Enter e Jamesboy a cui poi se ne sono aggiunti altri, lì sul momento. Nemmeno i radicondolesi sono riusciti a rimanere fermi in disparte a guardare

  • Condividi questa gallery:
  • c
  • d
  • j

Altre gallery