''Presenza di Salmonella'', via dagli scaffali un lotto di salame ''Lo salam filzetta sv''

Avvisi di "allerta salute" diramati dal Ministero della Salute su un lotto di prodotto alimentare richiamato dal mercato perché pericoloso per presenza di Salmonella

 RICHIAMO ALIMENTARE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Con questa motivazione è stato richiamato dagli scaffali dei supermercati perché considerato potenzialmente pericoloso per la nostra salute. Nello specifico si tratta di un lotto di salame "LO SALAM FILZETTA SV". Il lotto interessato è il 138.351.19 distribuito in singole unità sottovuoto del peso medio di 300 gr con data di scadenza 01/05/2020. 

Il salame richiamato è prodotto dal LARDIFICIO PIETRO LAURENT (IT CE V7W5W) nello stabilimento di Arnad (AO) Fraz. Extraz, 3. Secondo quanto riferito dal Ministero, il richiamo è stato reso necessario “per la presenza di Salmonella." Nell’ottica d’informazione quotidiana in materia di allerte per i consumatori, Giovanni D'Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, a scopo precauzionale, raccomanda ai clienti che hanno acquistato il lotto sopra indicato, di non consumarlo e a consegnarlo al rivenditore o al Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della ASL locale. Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, Borrelli: + 2.651 in un giorno

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

 

Pubblicato il 13 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su