'Io Cambio - Insieme si può', il nuovo progetto si presenta per le Amministrative

La scelta del nome, che volutamente rimanda ad Arnolfo Di Cambio, uno dei personaggi colligiani più illustri, vuole soprattutto essere un invito a prendere parte attiva e non passiva al cambiamento, invitando chiunque a mettersi in gioco e a darsi da fare per il bene della città. Nel logo scelto si possono vedere due mani che si stringono a forma di cuore, rappresentativo dell’amore per Colle, e il profilo della parte alta su uno sfondo turchese, come il colore dell’Elsa

  • Condividi questo articolo:
  • j

Partecipazione, cambiamento, entusiasmo, opportunità. Sono queste alcune delle parole chiave alla base del progetto avviato un paio di mesi fa da cittadini e cittadine di Colle di Val d’Elsa che, partendo dal confronto sulle problematiche della città e dalle possibili soluzioni, si è poi concretizzato nella lista civica, anzi “civile” come dice chi ne fa parte, “Io cambio - Insieme di può”, in vista delle elezioni amministrative che si terranno a maggio.

La scelta del nome, che volutamente rimanda ad Arnolfo Di Cambio, uno dei personaggi colligiani più illustri, vuole soprattutto essere un invito a prendere parte attiva e non passiva al cambiamento, invitando chiunque a mettersi in gioco e a darsi da fare per il bene della città. Nel logo scelto si possono vedere due mani che si stringono a forma di cuore, rappresentativo dell’amore per Colle, e il profilo della parte alta su uno sfondo turchese, come il colore dell’Elsa.

«Non succede praticamente mai che una lista si presenti senza dichiarare fin da subito un proprio candidato sindaco - fanno sapere i promotori -, ma è invece quello che noi ci siamo proposti dall’inizio, con la convinzione che la figura di una persona rappresentativa del nostro progetto e del futuro di Colle debba essere soltanto il frutto di un percorso condiviso e non una scelta imposta dal partito di turno o dettata da altri interessi».

«Pensiamo - aggiungono – che possa essere arrivato davvero il momento di credere in un cambio di prospettiva e di mentalità che parte da ognuno di noi. Credere che sia possibile costruire insieme un nuovo contenitore indipendente che possa, attraverso la credibilità e la buona volontà, essere finalmente una valida alternativa per tutti i colligiani che voteranno alle prossime Amministrative. Questo progetto non stringerà alleanze con nessuno, perché siamo contrari alle logiche politiche di vecchia data dove tutto si riduce ad un mero conto di voti portati e poltrone da dividere. Per questo saranno sempre aperte le porte a chi vorrà come singolo cittadino credere veramente in noi e portare il proprio contributo per la nostra città. Siamo una gruppo eterogeneo, composto da persone di tutte le età e di ogni estrazione politica, unite dalla voglia di cambiamento e dall’amore per il proprio comune. Negli ultimi anni Colle è stata come addormentata, vogliamo essere artefici del suo rilancio».

Il programma elettorale è ancora in fase di costruzione, ma sarà reso pubblico non appena terminato. Al centro: la scuola, il turismo, la cultura, lo sport, l’associazionismo, l’inclusione sociale, la salute. “Chiunque - concludono - può partecipare alla stesura delle proposte. Se siete interessati non esitate a contattarci sulla Pagina Facebook  Io Cambio – Insieme si può o per email all’indirizzo iocambiopercolle@gmail.com”.

Pubblicato il 17 marzo 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su