'Puliamo il Mondo' 2021, dal 24 al 26 settembre l'edizione numero 29

Torna anche in Toscana, per il ventinovesimo anno consecutivo, ''Puliamo il Mondo'', l'iniziativa organizzata e promossa da Legambiente (grazie anche al patrocinio e al contributo della Regione)

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

L’appuntamento è dal 24 al 26 settembre con i primi eventi. La campagna proseguirà ad ottobre con un calendario fitto di iniziative. Tema dell’edizione 2021, ‘Qualcuno la raccoglierà’. Oggi la presentazione a Palazzo Strozzi Sacrati, con il presidente Eugenio Giani e quello di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza.

Un’iniziativa che ha sempre visto la Toscana recitare un ruolo da protagonista - ha detto il presidente Giani - che più volte è risultata la regione dove la raccolta dei rifiuti, nel corso dell’evento organizzato da Legambiente, è stata la più consistente, un’occasione per tutti di darsi da fare per mantenere pulito il proprio territorio e di sentirsi parte attiva della propria comunità per tutelare uno dei beni più preziosi. Quest’anno saranno 110 i Comuni che hanno dato la propria adesione. Ringrazio Legambiente, per questa e per le altre iniziative a cui la Regione ha deciso di aderire, come Goletta Verde o l’appuntamento che ogni anno si tiene a Rispescia, a riprova di una visione comune rispetto ad un tema così importante come quello legato alla salvaguardia dell’ambiente”.

Soddisfatto anche il presidente di Legambiente Toscana Fausto Ferruzza. “Un’edizione record quella che stiamo per vivere: 150 gli enti che hanno aderito, di cui 110 Comuni, un vero e proprio primato nazionale, nessun’altra Regione ha saputo far meglio. Questo è un dato che ci riempie di orgoglio e che allo stesso tempo ci responsabilizza e che ci fa ben sperare per il futuro, rispetto al valore pedagogico di questa iniziativa che deve abbracciare anche il resto dell’anno, incentivando alla cura e al decoro dell’ambiente che ci circonda. ‘Puliamo il Mondo’, oltre all’azione di ripulitura che coinvolgerà anche nel mese di ottobre tanti luoghi, lungo fiumi e corsi d’acqua minori, strade, parchi, giardini, è una grande festa del volontariato, una delle più grandi al mondo”.

Potrebbe interessarti anche: Covid a scuola, 30 classi in quarantena nella provincia di Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 settembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su