'Song for Joni', al Teatro Regina Margherita il jazz dei Giulia Galliani Mag Collective

Con Giulia Galliani, voce, Giovanni Benvenuti, sax, Matteo Addabbo, pianoforte/organo hammond, Andrea Mucciarelli, chitarra, Marco Benedetti, basso e synth, Andrea Beninati, batteria/percussioni/violoncello

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Jazz d'eccezione, sabato 26 gennaio 2019 alle 21,30 al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla (Barberino val D'Elsa, Firenze, Via Amelindo Mori, 20). Sul palcoscenico troviamo Giulia Galliani M.A.G. Collective, impegnato nel live 'Song for Joni'.

Con Giulia Galliani, voce, Giovanni Benvenuti, sax, Matteo Addabbo, pianoforte/organo hammond, Andrea Mucciarelli, chitarra, Marco Benedetti, basso e synth, Andrea Beninati, batteria/percussioni/violoncello.

Primo appuntamento della rassegna "Jazz & Wine". Ovvero, musica jazz unita alla degustazione di vini. A cura di Gianfranco Martinelli all'interno della stagione 2018/2019. In collaborazione con Music Pool/Network Sonoro. Biglietti: euro 12 intero, 10 ridotto.

MAG Collective nasce da un'idea di Giulia Galliani, cantante e cantautrice, il cui proposito è quello di ripercorre e sviluppare la vicinanza di Joni Mitchell al Jazz mediante una rilettura che enfatizza il significato intrinseco dei testi, attraverso la libertà propria del linguaggio jazzistico. Il coinvolgimento di ottimi musicisti rappresenta la forte volontà di muoversi su un sentiero solido e qualitativamente elevato che ha portato alla registrazione del loro primo disco, uscito a maggio del 2018. 

Ispirata da sempre da un romanticismo sofferto per quanto lucido, Joni Mitchell costituisce l'apice della scuola cantautorale al femminile. Le sue testimonianze sul dolore e sulla ricerca di una felicità che stenta a presentarsi sono state nobilitate nei testi meravigliosi che ci ha regalato, i quali sprigionano un'armonia e una bellezza unica di stampo confessionale. In questi termini, magistrale l'interpretazione della Galliani, che riesce a rendere onore ad un'icona storica della musica jazz e folk su scala mondiale.

Classe 1988, Giulia Galliani ha già collezionato un grande numero di collaborazioni e di concerti nei quali spiccano al suo fianco i nomi di alcuni dei più importanti musicisti della scena jazz italiana come Fabrizio Bosso, Walter Paoli, Piero Borri, Michele Papadia, Guido Zorn. Fra le collaborazioni, la sua partecipazione alla Natural Revolution Orchestra diretta da Fabio Morgera, la New Border Ensamble diretta da Mirco Mariottini. E' stata corista nel tour italiano di Shana Morrison e ha fatto parte del coro Jubilee Shouters diretto da Gianna Grazini del Novo Grupo Vocal diretto da Stefania Scarinzi.

Il programma completo si trova su www.teatromargherita.org.

Pubblicato il 25 gennaio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su